Aeroporti di Puglia, deliberato nuovo organo amministrativo

L’Assemblea degli Azionisti della Società, presieduta dal presidente prof. Tiziano Onesti, ha deliberato la nomina per il triennio 2019-2021

BARI – Oggi, venerdì 11 ottobre, si è riunita l’assemblea degli azionisti di Aeroporti di Puglia Spa, chiamata a deliberare, tra l’altro, sulla nomina dell’Organo amministrativo a seguito della remissione del mandato da parte dei precedenti amministratori. 

L’Assemblea degli Azionisti della Società, presieduta dal presidente prof. Tiziano Onesti, ha deliberato la nomina per il triennio 2019-2021 dell’Organo amministrativo nelle persone di Tiziano Onesti, Antonio Maria Vasile e Rosa Maria Conte, formulando i migliori auguri per il prosieguo dei lavori.

L’Assemblea degli Azionisti ha espresso vivo apprezzamento per l’operato svolto dall’uscente Consiglio di Amministrazione di Aeroporti di Puglia e, in particolare, l’azionista di maggioranza, Regione Puglia, presente alla riunione con l’avv. Claudio Stefanazzi, il dott. Roberto Venneri e il dott. Giuseppe Savino, ha ringraziato la dott.ssa Beatrice Lucarella per le doti umane, la competenza e le capacità professionali dimostrate, nonché per la sua disponibilità ad accettare una nuova sfida rappresentata dalla preparazione dell’evento dei Giochi del Mediterraneo, che si svolgeranno a Taranto nel 2026, valorizzando anche in questo nuovo importante progetto l’esperienza finora maturata presso Aeroporti di Puglia. Ai ringraziamenti si sono associati il Presidente Tiziano Onesti e il Vice Presidente Antonio Maria Vasile che, a nome di tutta la struttura di Aeroporti di Puglia, hanno formulato alla Dott.ssa Lucarella i migliori auguri per la nuova esperienza professionale.

L’Assemblea degli Azionisti ha altresì deliberato di procedere con determinazione nel processo di quotazione della Società, dando ampio mandato all’Organo Amministrativo di portare avanti e finalizzare questo ulteriore obiettivo di apertura al mercato dei capitali, dopo i brillanti risultati conseguiti in questi anni, al fine di proiettare la Società verso nuove opportunità.

Infine, sul sistema aeroportuale albanese, gli azionisti hanno espresso la volontà di procedere, anche in partnership con importanti operatori nazionali in campo infrastrutturale, finanziario istituzionale e tecnologico-operativo, a supportare la Repubblica di Albania nello sviluppo di progetti “apripista” di integrazione degli aeroporti pugliesi ed albanesi, con l’obiettivo di realizzare un Sistema Aeroportuale Integrato dell’Adriatico Meridionale, mettendo a fattor comune i servizi e le proprie specifiche competenze in termini di management, safety e security e contribuendo a  dotare quest’area dei Balcani così prossima alla Puglia di infrastrutture fondamentali per lo sviluppo del Paese delle Aquile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere contromano, un morto e due feriti: arrestato

  • Cattivi odori dalla lavatrice: alcuni rimedi naturali per eliminarli

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Falso allarme bomba: tribunale di Brindisi evacuato per due ore

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Temporali e scirocco: allerta meteo gialla per Brindisi e Salento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento