Il piccolo Tommaso ha smarrito la sua bici: "Aiutatemi a trovarla"

Messaggio scritto a mano dal bimbo, di 7 anni, affisso sulla bacheca del parco giochi di Campo di Mare, marina di San Pietro Vernotico

SAN PIETRO VERNOTICO – Ha scritto l’appello di suo pugno, su un foglio di carta. Il piccolo Tommaso, di 7 anni, chiede aiuto alla comunità di Campo di mare, località marina di San Pietro Vernotico, per ritrovare la sua bici. Si tratta di un’Atala con il telaio per metà giallo e per metà rosso, con scritta e sellino di colore blu.

bici Tommaso-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tommaso la sera di giovedì, 25 giugno, ha lasciato la bici nel piazzale di Campo di Mare. Quando è tornato per riprendersela, non era più lì. E allora ha pensato di chiedere pubblicamente aiuto, con un messaggio affisso sulla bacheca del parco giochi. “Sono Tommaso – scrive il bambino – ho 7 anni e ieri sera ho dimenticato la bici sul piazzale. Se l’avete trovate per favore portatela al bar”. Un aiuto alle ricerche arriva anche da nonna Piera, il cui post, oltre a quello della foto del messaggio, ha mobilitato il popolo di Facebook. La speranza è che, nell’ondata di condivisioni, qualcuno possa dare un aiuto concreto al piccolo Tommaso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento