Celebrazione pubblica per ricordare Mauro Maniglio: cittadini invitati

L’appuntamento è alle 18.30 presso l'omonimo parco sito in via Germania al quartiere Bozzano

BRINDISI – Una celebrazione pubblica in ricordo di Mauro Maniglio, vittima innocente della mafia, è stata organizzata dal Presidio Libera di Brindisi, dedicato ai finanzieri Antonio Sottile e Alberto De Falco, dell’Associazione nazionale “Libera – Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie”, presieduta da don Luigi Ciotti per mercoledì 14 agosto. L’appuntamento è alle 18.30 presso il parco Maniglio sito in via Germania al quartiere Bozzano.

Il 9 agosto 1992 Mauro festeggiò i suoi 18 anni: stava per concludere le sue vacanze a Casalabate (Lecce) prima di frequentare l'ultimo anno del Liceo Scientifico "Monticelli" a Brindisi. Il 13 agosto uscì con il cugino Giorgio e, poco dopo la mezzanotte, mentre stava per rientrare a casa, venne ucciso da un killer della Sacra Corona Unita.

Mauro fu una delle tante vittime innocenti che vengono ricordate ogni anno il 21 marzo nella “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” e che quest’anno si è tenuta a livello regionale proprio a Brindisi. In questi giorni ricordiamo anche Salvatora Tieni e Nicola Guerriero che cercavano la verità sulla scomparsa del loro figlio Romolo quando furono uccisi a Torre Santa Susanna l'11 agosto del 1991 dalla Sacra Corona Unita.

Don Luigi Ciotti il 9 agosto, in occasione della commemorazione in ricordo dei fratelli Luigi e Aurelio Luciani a San Marco in Lamis (Foggia), ha ribadito che "la nostra deve essere memoria viva che deve tradursi tutti i giorni in responsabilità e impegno."

Per questo, insieme ad amici, familiari e a tutta la cittadinanza, il presidio Libera di Brindisi vuole ricordare Mauro il 14 agosto, dalle ore 18.30 alle 20, presso il parco a lui intitolato nel quartiere Bozzano di Brindisi. La cittadinanza è invitata a partecipare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Minaccia collega per un pagamento: denunciato imprenditore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento