Miss Italia: fra le 80 finaliste anche la brindisina Cosmary Fasanelli

Vincitrice di miss Miluna Puglia, gareggerà con il numero 57. In finale, il 6 settembre su Rai 1, anche altre quattro miss pugliesi

Cosmary Fasanelli, miss Miluna Puglia

BRINDISI – La brindisina Cosmary Fasanelli, vincitrice di miss Miluna Puglia, è una delle cinque pugliesi, su un numero complessivo di 80 partecipanti, approdate alle finali nazionali di Miss Italia. A partecipare il 6 settembre alla finalissima presentata da Alessandro Greco su Rai 1 in prima serata, oltre alla 18enne di Brindisi (n. 57), anche miss Puglia, la salentina Giada Pezzaioli (n°17), qualificata di diritto, Maria Campaniello (n°66), miss Rocchetta Puglia, 18enne di Foggia; Ilaria Petruccelli (n°30), miss Cinema Puglia, 18enne di Cerignola (Foggia); Floriana Russo (n°45), miss Sorriso Puglia, 21enne di Ginosa (Taranto). 

Cosmary è una studentessa del liceo socio-psicopedagogico del settore economico sociale. È alta 171 cm, capelli e occhi castani. Si definisce ambiziosa, determinata e perfezionista. È una ballerina di danza contemporanea e moderna e pensa che Miss Italia sia un’esperienza che possa formarla. Ha partecipato come ballerina a “Tu si Que vales”, "C’è posta per te” e nel video musicale della hit estiva “Mambo salentino”.

“È un risultato che ci riempie di gioia. Chi come me oramai da circa 25 anni svolge selezioni in ogni campanile della regione sa bene il lavoro che c’è dietro e questo risultato ci ripaga di quanto realizzato ma non ci soddisfa ancora, perché quest’anno andiamo a Jesolo per prenderci il titolo, a cui possono ambire tutte e cinque le nostre ragazze». Il commento è del titolare dell’agenzia esclusivista per la Puglia di Miss Italia, la Parole & Musica del foggiano Mimmo Rollo, che aggiunge: «Molta gente apprezza le concorrenti per il loro biglietto da visita, che è la bellezza esteriore, ma vi posso assicurare - aggiunge Rollo - che ognuna di queste ragazze ha altre qualità 
che mi auguro riusciranno a mostrare durante i tempi ristretti della finale». 

Un’ultima considerazione l’agente regionale la rivolge alle altre concorrenti: «Desidero ringraziare anche le altre tre prefinaliste, le baresi Anna Francesca Laraspata, Lucia Bello e Chiara Leone perché sono ragazze talentuose e preparate e di cui sentiremo parlare. Ma un ringraziamento particolare lo estendo anche a tutte le concorrenti di quest’anno, ai genitori e a tutti coloro che hanno assistito al nostro tour, invitandoli a sostenere le nostre ragazze, perché ora hanno bisogno di tutto il nostro calore per il televoto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

Torna su
BrindisiReport è in caricamento