Burger Battle Italia 2020, un mesagnese trionfa nella quarta tappa

La gara, svoltasi a Frosinone martedì 22 ottobre, ha visto vincere Giovanni Deleo con un Tartufo Burger

MESAGNE - Giovanni Deleo, 36 anni di Mesagne, è il vincitore della quarta tappa del Burger Battle Italia 2020, giunta alla sua terza edizione. La gara, svoltasi a Frosinone martedì 22 ottobre, ha visto vincere Deleo con un Tartufo Burger: burger di Black Angus statunitense, tartufo bianco, crema con burro acciuga e scorza di limone, nocciole tostate e infine brie. Durante la gara, un altro burger di Black Angus di carne made in Usa con scarola brasata, stracciatella affumicata, cipolla caramellata, oliva taggiasca, sbriciolata di capocollo di Martina Franca croccante e pomodorini gialli ha permesso a Deleo di accedere alla finale.

Il giovane imprenditore mesagnese, titolare del Burger Eat (apprezzato locale del centro storico di Mesagne), si dichiara soddisfatto per il risultato raggiunto: ha dovuto sfidare gli altri pretendenti al titolo con una ricetta originale, riuscendo a trionfare per il Sud Italia.

Il concorso, probabilmente il maggiore in circolazione per il mondo del burger, prevedeva la candidatura attraverso l’invio della ricetta di un panino originale via mail. Una volta superata la prima selezione, ci sono due fasi di gara solo nel Sud Italia.

Una finale tutta pugliese ha visto scontrarsi Giovanni Deleo contro The Butcher di Modugno. I vincitori di tutte le tappe che si disputeranno lungo lo Stivale si ritroveranno a Rimini, nei primi mesi del 2020 per la finale nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

  • Nuova allerta arancione per lo scirocco nella giornata di mercoledì

Torna su
BrindisiReport è in caricamento