Carovigno. Elicotteri, droni e forze di polizia per controllare il territorio

Con circa 17mila abitanti, la città ha registrato 21 casi di contagi da coronavirus e 6 decessi. Il sindaco chiede più tamponi

CAROVIGNO -  Elicotteri, droni e forze di polizia per presidiare il territorio di Carovigno che fino ad oggi ha pagato il prezzo più alto in termini di vittime del Covid-19. Da oggi, in osservanza all'effettivo rispetto delle disposizioni impartite dai provevdimenti governativi, 10 pattuglie in aggiunta alla polizia locale e ai carabinieri del posto, effettueranno controlli straordinari a Carovigno. "Ringrazio la Questura di Brindisi, il comando provinciale dei carabinieri e il comando provinciale della guardia di finanza", afferma il sindaco Massimo Lanzilotti.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carovigno, con circa 17mila abitanti, ha registrato 21 casi di contagi da coronavirus e 6 decessi. Situazione che ha portato diversi esponenti politici a sollevare la questione, accogliendo l'appello delle istituzioni e del sindaco del Comune, Massimo Lanzilotti, che aveva nei giorni scorsi sollecitato più tamponi, ritenendo che in realtà potessero esserci ancora più casi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento