Cassonetti stracolmi di rifiuti e nessuno interviene: residenti esasperati

Condizioni igieniche al limite della sicurezza in via Olanda (zona 167) dove da qualche settimana non vengono ritirati i rifiuti

SAN PIETRO VERNOTICO – Condizioni igieniche al limite della sicurezza in via Olanda (zona 167) a San Pietro Vernotico dove da qualche settimana non vengono ritirati i rifiuti. I cassonetti posti all’ingresso della contrada sono pieni di materiale di risulta, nell’area si è formata una discarica a cielo aperto. A nulla sono servite le segnalazioni fatte gli organi competenti. I residenti sono infuriati. L’ammasso di rifiuti, che cresce di giorno  in giorno è diventato ricettacolo di animali.

Una zona, la contrada 167, che da quanto lamentano i residenti è completamente dimenticata dagli addetti ai lavori. Oltre che sporca, il verde pubblico non viene sottoposto a manutenzione. Con il caldo le conseguenze di queste inadempienze ricadono direttamente sulla salute pubblica. Nelle palazzine vivono numerose famiglie con bambini che nei pomeriggi estivi frequentano i parchi del quartiere, tra i rifiuti e l’erbaccia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento