Luminarie natalizie sui corsi: il Comune di Brindisi stanzia 30mila euro

Affidato alla società partecipata Energeko il compito di trovare soggetti esterni che dovranno occuparsi della fornitura. Drastico tagli di spesa rispetto ai costi sostenuti nel 2018 dall'amministrazione comunale

BRINDISI- Il Comune di Brindisi stanzia 30mila euro per le luminarie natalizie e si affida alla società partecipata Energeko per trovare soggetti esterni che dovranno occuparsi della fornitura, sui principali corsi cittadini. L’amministrazione ha optato per una soluzione low cost dopo l’esito infruttuoso del procedimento per la ricerca di proposte di sponsorizzazione a sostegno della realizzazione di un albero di Natale, delle luminarie e di installazioni luminose, in quanto sono pervenute solo proposte vincolate che non prevedevano l’illuminazione con le tradizionali luci natalizie.

Per correre ai ripari, dunque, la giunta nella mattinata di venerdì 29 settembre, ha emesso una delibera tramite la quale viene coinvolta la Energeko nel reperimento delle forniture. Tenendo conto della necessità di contenere le spese dettata dal ricorso alla procedura dei piano di riequilibrio pluridecennale del bilancio, l’amministrazione ha voluto “realizzare – si legge nella relazione del settore Servizi culturali e Turismo – un minimo di iniziative e le luminarie nel solo centro, al fine di mantenere la tipica atmosfera delle feste e non far venir meno questa occasione di aggregazione sociale e culturale”. Vi è stato un netto ridimensionamento, quindi, rispetto ali importi stanziati nel 2018, quando gli eventi natalizi ebbero un costo pari a 130mila euro e le luminarie pari a 35mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento