Lotta alla sosta selvaggia: dall'1 agosto in azione il carro attrezzi

L'azienda affidataria si occuperà della rimozione e del deposito delle vetture rimosse all’interno del territorio cittadino

FRANCAVILLA FONTANA - L’amministrazione comunale rende noto che a partire da giovedì 1 agosto entrerà in funzione il servizio di rimozione, deposito e custodia dei veicoli in sosta vietata. Con questo strumento si porrà un freno alla sosta selvaggia che attanaglia il traffico cittadino e si interverrà in maniera incisiva contro l’occupazione abusiva degli stalli per disabili.

L’azienda individuata per l’espletamento del servizio, la Ditta Talò Palmo, si occuperà della rimozione e del deposito delle vetture rimosse all’interno del territorio cittadino.

“Il servizio – dichiara l’Assessore alla Polizia Locale e Vice Sindaca Maria Passaro – rappresenta un ulteriore tassello che va nella direzione di una mobilità sostenibile. Grazie a questo strumento e alla sua forza sanzionatoria, speriamo di poter porre un argine ai cattivi comportamenti degli automobilisti. Non si tratta esclusivamente di tutelare i proprietari di garage o private abitazioni che vedono sistematicamente violato un loro diritto – conclude l’Assessora Passaro – ma anche di fermare la sosta incivile sugli stalli per disabili e sugli accessi agli scivoli che consentono alle persone diversamente abili la mobilità. È con dispiacere che registriamo ancora nel 2019 atteggiamenti così poco rispettosi nei confronti dei diritti altrui. Il mio personale auspicio è che il servizio si renda presto superfluo e che si instauri un comportamento virtuoso da parte degli automobilisti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Grave aggressione contro operatori del 118: danneggiata un'ambulanza

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Sacra Corona: Raffaele Renna sottoposto a regime di carcere duro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento