Brindisi-Corfù: tagli alla Tosap per i locali che organizzano eventi

La giunta comunale offre una riduzione dell'80 per cento della tassa dal 7 al 16 giugno. La regata parte il 16

BRINDISI – La Regata Internazionale Brindisi-Corfù non solo è un evento sportivo di primo piano, ma anche una grande vetrina per la città di Brindisi, con i suoi eventi collaterali, le decine e decine di equipaggi che affluiscono sul lungomare, l’impatto sul centro storico. L’amministrazione comunale ha deciso di incentivate gli operatori commerciali che contribuiranno a migliorare l’immagine della città con l’offerta di iniziative nel periodo della regata, con un a riduzione dell’80 per cento della Tosap nel periodo 7-16 giugno.

La riduzione della Tosap (l’imposta dovuta per l’occupazione di suolo pubblico) deliberata oggi 16 maggio dalla giunta comunale, su proposta dell’assessore Oreste Pinto, è infatti un incentivo ai privati ad organizzare eventi musicali, teatrali, sportivi o dedicati ai bambini nei dieci giorni che precedono la partenza della Brindisi-Corfù. Chi assumerà queste iniziative, potrà dunque beneficiare di una corposa riduzione della tassazione.

Potrebbe interessarti

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Conservazione dei cibi: sai quali sono quelli da tenere fuori dal frigo?

  • Open space: il frigorifero intelligente per la vostra casa

  • Bidoni della spazzatura: come pulirli e igienizzarli

I più letti della settimana

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • “Mettiti sul letto sennò ti ammazzo”: arrestato per violenza sessuale e rapina

  • “Scu, nuove leve in gruppi tipo gangsteristico. Unione tra Brindisi e Lecce”

  • Muore sul tavolo operatorio dopo nove ore: avviate le indagini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento