Confcommercio d'accordo con Cna: "Maggiore mobilità nel porto"

Sottolineata l'esigenza di ampliare la rete dei collegamenti su acqua, anche tra aeroporto e centro urbano

BRINDISI – Anche Confcommercio d’accordo con la Cna per utilizzare maggiormente l’opzione-mare per migliorare la mobilità urbana, attualmente affidata alla sola Stp mentre potrebbero entrare in campo anche altri progetti ed investimenti privati.

“La proposta formulata dalla Cna nell’ambito della programmazione di interventi per il Contratto Istituzionale di Sviluppo (Cis) ci vede pienamente d’accordo. Ampliare gli attuali confini della Circolare del mare e creare delle nuove aree di sosta sulle dorsali nord e sud consentirebbe un più agevole accesso alla città”, conferma Concommercio Brindisi.

“Il tutto, con evidenti benefici per l’intero comparto commerciale. Importante anche aver ipotizzato un collegamento diretto tra porto e aeroporto (realizzato via mare) in quanto potrebbe determinare una notevole crescita del traffico crocieristico. E si integra perfettamente in un piano di valorizzazione della città anche la creazione di un’area fieristica, sempre in ambito portuale”.

“La Confcommercio di Brindisi, pertanto, si augura che l’amministrazione comunale esprima formale condivisione per tali proposte e dichiara la propria totale disponibilità ad approfondire le tematiche relative allo sviluppo commerciale ed economico della città, attraverso un miglioramento della mobilità urbana”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba, centro commerciale Le Colonne: il 15 dicembre apertura anticipata

  • Bomba: le direttive sull'evacuazione e l'elenco aggiornato delle vie

  • Bombe, Torino: evacuati in 10mila. Il 15 dicembre toccherà ai brindisini

  • Estate in Sicilia dall'Aeroporto del Salento con voli settimanali

  • Bomba, per l'evacuazione 300 brandine nelle scuole. Previsti colazione e pranzo

  • Minaccia collega per un pagamento: denunciato imprenditore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento