Francavilla Fontana, i 60 anni della storica sentenza per la carriera delle donne

La sentenza n.33/1960 della Corte Costituzionale ha permesso l'accesso alle donne alla carriera nelle cariche pubbliche

FRANCAVILLA FONTANA - In occasione dei 60 anni della sentenza della Corte Costituzionale n. 33 del 13 maggio 1960,  l’ Inner Wheel club di Francavilla Fontana-Terre degli Imperiali- Distretto Italia 210 Carf, ha organizzato per venerdì 31 gennaio, alle ore 18, presso la sala belvedere di palazzo degli Imperiali, la tavola rotonda dal titolo ”60 anni di parità.

Le carriere delle donne a partire dalla sentenza n.33/1960 della Corte Costituzionale", la sentenza che ha permesso l'accesso alle donne alla carriera nelle cariche pubbliche. Sarà la prima celebrazione in Italia del sessantenario. Una sentenza storica per l'Italia sul fronte della parità dei sessi. Da quel momento in poi sono cadute le discriminazioni di genere e le donne sono diventate prefetto, magistrato e molto altro ancora.

Tra le relatrici, Rosa Oliva de Conciliis, presidente della rete per la parità e attore principale della sentenza della Corte Costituzionale n.33/1960 e Paola Balducci, docente universitaria e già componente Csm, dal 2914 componente laico. Modera l'incontro Federica Gerarda Bilanzuoli, segretaria Inner Wheel club di Francavilla Fontana-Terre degli Imperiali. La manifestazione si avvale si diversi patrocini tra i quali quello della presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Puglia, della Fondazione Marisa Bellissario delegazione Puglia, oltre ad alcuni Ordini provinciali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • "Ora basta". I medici esasperati scrivono a prefetto e procuratore

  • Carovigno, imprenditore dona buoni spesa da 30 euro per persone in difficoltà

Torna su
BrindisiReport è in caricamento