Pomodori, fichi, olio, vino e altre specialità al centro di un dibattito

Incontro su "Le denominazioni di origine per le produzioni agroalimentari di qualità"

SAN MICHELE SALENTINO - Martedì 30 aprile alle 18 presso la Biblioteca comunale di San Michele Salentino si terrà un incontro su "Le denominazioni di origine per le produzioni agroalimentari di qualità".  

Un appuntamento rivolto a tecnici e operatori del settore agroalimentare per conoscere insieme i percorsi di valorizzazione di alcune produzioni tipiche pugliesi e dell'Alto Salento, come il pomodoro fiaschetto di Torre Guaceto, il pomodoro regina di Torre Canne, il biscotto cegliese, il fico mandorlato di San Michele Salentino, oltre alle Dop dell’olio extravergine Collina di Brindisi ai vini Doc dell’Alto Salento.

Interverranno Luigi Trotta, dirigente della Sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari della Regione Puglia e Marcello Longo, componente della direzione nazionale di Slow Food.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • Auto si ribalta sulla superstrada: illesi tre giovani brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento