Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Maturità fra termoscanner e mascherine: le emozioni degli studenti brindisini

Le interviste ai maturandi che hanno affrontato la prova orale, fra rigide misure anti contagio

 

Rilevazione della temperatura corporea all’ingresso e professori a due metri di distanza, tutti muniti di mascherine. E’ un’esame di maturità senza precedenti quello sostenuto oggi (mercoledì 17 giugno) da migliaia di studenti italiani. La pandemia da coronavirus ha comportato l’adozione di misure di sicurezza che non si erano mai viste in un istituto scolastico. La stessa maturità si è svolta con un format del tutto inedito, se si considera che le prove scritte, nel rispetto del distanziamento sociale, sono state saltate a pié pari, per passare direttamente alla prova orale. 

Esame maturità 2020 3-2

BrindisiReport stamani ha raccolto le impressioni dei maturandi all’esterno dell’Istituto tecnico tecnologico Giorgi di Brindisi, dell’istituto professionale De Marco, del liceo scientifico Fermi-Monticelli e del liceo classico Marzolla. I ragazzi, comprensibilmente emozionati, non vedevano la loro scuole e i loro insegnanti dai primi giorni di marzo, quando è scattato il lockdown.

Per due mesi, fra grossi sacrifici condivisi con insegnanti e famiglie, hanno dovuto studiare da casa, tenendosi in contatto con i docenti tramite le video lezioni. La rinuncia più dolorosa è stata quella di non aver potuto condividere il percorso d’avvicinamento alla maturità con i compagni di classe, al termine di un cammino durato cinque anni. 

Esame maturità 2020-2

Nel rispetto delle misure anti contagio disposte dal governo, le commissioni, composte da professori interni e da un presidente esterno, hanno accolto uno studente per volta, accompagnato da non più di una persona (un amico o on familiare). Ogni esame è durato mediamente un’ora. Al termine della prova orale, 15 minuti per sanificare l’ambiente e via con il successivo maturanto. La speranza, ovviamente, è che questa sia la prima e l’ultima volta di una maturità così atipica. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento