Virus: positivo un dipendente della Leonardo, alcuni colleghi in quarantena

Il lavoratore, in buone condizioni di salute, ha avuto mercoledì 8 aprile l'esito del tampone cui era stato sottoposto sette giorni prima. Attuate le misure di contenimento

foto di repertorio

BRINDISI – Un primo caso di positività al Covid-19 è stato registrato fra i dipendenti dello stabilimento “Leonardo Elicotteri” di Brindisi. Si tratta di un lavoratore residente in un Comune della provincia al quale nella giornata di ieri (mercoledì 8 aprile) è stata comunicata la positività del tampone cui era stato sottoposto sette giorni prima, dopo che un familiare aveva avuto dei contatti con un contagiato. L'uomo, da quanto appreso, è in buone condizioni di salute. 

L’azienda ha subito adottato una serie di azioni di contenimento, senza interrompere la produzione. “In applicazione delle misure definite per la gestione dell’emergenza – si legge in un comunicato inviato a BrindisiReport da Leonardo - è già stata prevista la quarantena per il dipendente risultato positivo alle analisi e per quelli con cui, in base alle ricostruzioni effettuate, è stato accertato il recente contatto”. 

“Oltre ad aver già provveduto all’implementazione di tutte le misure volte a prevenire il contagio e alla sanificazione degli ambienti, l’azienda ha anche informato l’Agenzia di Tutela della Salute (Ats) locale per procedere in pieno coordinamento sanitario e manterrà un costante contatto con la stessa per continuare a garantire la sicurezza dei lavoratori. Leonardo monitorerà la condizione del dipendente e delle persone vicine allo stesso e valuta costantemente tutte le azioni utili al fine di garantirne la sicurezza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento