Motobarca Stp, nuova fermata presso la banchina Millo

Servizio dal prossimo 12 gennaio. Resta attiva quella al Villaggio Pescatori. Gli orari

BRINDISI - Sarà inaugurata sabato 12 gennaio 2019 la fermata, con la novità di un pontile galleggiante, della motobarca presso la banchina Ammiraglio Millo al quartiere Casale, con cerimonia alle 10.30 alla presenza di Rosario Almiento, presidente della Stp, del sindaco Riccardo Rossi e del vice sindacoTiziana Brigante. La nuova fermata entrerà in esercizio nello stesso giorno. Stp comunica inoltre che rimarrà attiva la fermata “Villaggio Pescatori”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo orario, disponibile sui canali di comunicazione Stp e presso il PuntoStp, sarà articolato come segue: dal lunedì al venerdì, dalle 7 alle  8 con il percorso Banchina Montenegro → Banchina Amm. Millo → Banchina Montenegro; dalle 8 alle 22:40 con il percorso Banchina Montenegro → Banchina Stazione Marittima → Banchina Amm. Millo → Banchina Villaggio Pescatori →Banchina Montenegro con una frequenza di 20 minuti. Il sabato e nei giorni festivi il servizio è prolungato fino alle ore 23:40.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Ostuni torna a popolarsi di vip, fra cantanti ed ex campioni del mondo

  • Mesagne, un tuffo nel blu: quando l’asfalto si fa tela

Torna su
BrindisiReport è in caricamento