Nasce la "Biblioteca circolante": libri in prestito con un click con consegna a domicilio

Si tratta di una raccolta di libri "virtuale" in continuo aggiornamento messa a disposizione di chi ama leggere e di chi vuole donare volumi

SAN PIETRO VERNOTICO – A Cellino San Marco non c’è una biblioteca a San Pietro Vernotico c’è ma è chiusa da anni, non è più a disposizione della comunità. E chi vuole leggere senza acquistare libri (che in tempo di crisi è sempre più complicato) come fa? Ci hanno pensato i ragazzi dell’associazione culturale e musicale Tramoontana che attraverso il presidio del libro “Terre del Negramaro” hanno dato vita alla “Biblioteca circolante”. Si tratta di una raccolta di libri "virtuale" in continuo aggiornamento messa a disposizione di chi ama leggere e di chi vuole donare volumi che non può o non vuole tenere in casa o che semplicemente vuole mettere a disposizione degli altri.

tramoontana-2

Un servizio che si inquadra perfettamente nell’epoca dei Social. Dove basta un click per avere a casa la spesa o la cena, per consegnare fiori, scegliere regali e vestirsi. In questo caso basta un click per ricevere un libro senza muoversi dal divano, senza pagarlo. Il progetto, infatti, prevede anche il servizio di consegna a domicilio.

Basta accedere al sito internet “labibliotecacircolante.wordpress.com” per avere tutte le informazioni necessarie: il sito è composto da tre sezioni “Archivio libri” (come già detto in continuo aggiornamento), “prenota”, “libro del mese”. Niente di più facile, quindi, per arricchirsi sempre più di nuove esperienze culturali e per continuare a dare vita ai libri e a farli entrare nelle case dei cittadini. Attraverso lo stesso sito internet si possono anche donare i volumi da mettere a disposizione dei lettori. L’invito, quindi, è rivolto proprio a tutti. Chiunque può prendere gratuitamente i libri, leggerli e successivamente rimetterli in circolo per dare ad altri la possibilità di fare la stessa cosa. Chiunque può donare. 

L’associazione Tramoontana è nata nel 2017 tra San Pietro Vernotico e Cellino San Marco (i soci fondatori sono: Andrea Martina, Domenico Pennetta, Raffaele Manca, Paolo Solazzo, Mariagiovanna Bari, Francesco Longo, Aurora Rimini, Mattia Longo e Giuseppe Fiorante) con l’obiettivo di “diffondere l'arte tra i popoli mediterranei sulle ali del vento”. Organizza Festival, Rassegne culturali, Produzioni teatrali e dal settembre 2019 è "Presidio del Libro - Terre del Negroamaro". Ed è proprio nell’ambito di quest’ultimo progetto che nasce la Biblioteca circolante.

L'obiettivo del Presidio del Libro, come spiegato in un precedente articolo, è quello di “promuovere la lettura e la cultura in generale in un territorio privo di librerie e biblioteche attive, grazie all'aiuto delle scuole, gli enti locali e ogni persona che abbia voglia di seminare conoscenza nella nostra terra. Inoltre, l'adesione alla Rete dei Presidi permetterà di aderire ad una serie di iniziative su scala regionale e nazionale come la Festa dei Lettori, la settimana della Memoria, il Premio Letterario "Alessandro Leogrande" e la possibilità di ospitare sul proprio territorio autori di alto profilo”.

I ragazzi della “Tramoontana”, studenti, lavoratori e artisti, nell’ambito del neonato Presidio del Libro “Terre del Negramaro”, hanno già messo in piedi diverse iniziative che hanno riscosso grande successo. L’ultima si è svolta domenica scorsa nel bar Miscele di Cellino San Marco dove è stato presentato il romanzo di Andrea Donaera “Io sono la Bestia” con il format “Ho tre domande per te”: l’autore siede tra il pubblico e si mette a disposizione di tre intervistatori che pongono tre domande a testa. Da lì poi il viaggio tra le pagine del libro e della vita di chi lo ha scritto. C’erano posti in piedi. Il 27 ottobre, con lo stesso format è stato presentato il libro di Annibale Gagliani “Romanzo Caporale”, presso il pub “Li Turchi” nel centro storico di San Pietro Vernotico, anche questa iniziativa è stata molto partecipata. Grazie a questi giovani, quindi, le piazze e i locali pubblici cominciano a riempirsi anche di cultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento