Un altro decesso nel Foggiano, nuovi casi in Salento e a Putignano

La vittima è una persona anziana. Nel nosocomio della città del Sud Barese scattate le misure di sanificazione

L'ospedale di Putignano

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, con riferimento all'emergenza Coronavirus e sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro comunica che è stata accertata la presenza di Covid-19 in un uomo di 78 anni deceduto oggi nella provincia di Foggia.

Sarà l'Istituto Superiore di Sanità a dare la definitiva conferma e stabilire il nesso tra infezione da Covid-19 con il decesso quando analizzerà i campioni clinici. Il Dipartimento di Prevenzione della Asl di Foggia, come da protocollo regionale, ha attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche provvedendo a isolare tutti i contatti stretti.

Rilevato un caso positivo al Covid-19 in Provincia di Lecce. Il test sarà inviato all'Istituto superiore di Sanità per la conferma di seconda istanza. Il Dipartimento di prevenzione della Asl di Lecce e Bari hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Ospedale di Putignano: già sanificati gli ambienti, avviati i controlli sui contatti stretti del paziente positivo Covid-19 (registrato nel bollettino di ieri). È confermata la positività al virus SARS-CoV2, responsabile della malattia Covid-19, di un paziente ricoverato nell'Ospedale di Putignano. Un'ambulanza dedicata, stamattina alle ore 12, ha trasferito il paziente nell'Unità Operativa di Malattie infettive del Policlinico di Bari. Le condizioni dell'uomo sono giudicate buone dai sanitari.

La direzione medica dell'Ospedale e il Dipartimento di Prevenzione della ASL di Bari immediatamente dopo l'esito del tampone hanno disposto, come da protocollo regionale, la sanificazione degli ambienti ospedalieri interessati, a partire dalla degenza, una camera singola.

La situazione è sotto controllo, sono state contemporaneamente avviate le verifiche sanitarie su tutti i contatti stretti, ossia il personale – in numero limitato – che è stato in contatto ravvicinato con il paziente durante la permanenza in ospedale e che, attenendosi strettamente ai protocolli, ha indossato i dispositivi di protezione individuale già all'insorgere dei primi sospetti diagnostici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tamponi cui sono stati sottoposti i contatti stretti saranno esaminati nel Laboratorio di Biologia Molecolare dell'Unità di Igiene del Policlinico di Bari e, entro tre ore, saranno disponibili i risultati. Nel frattempo, la direzione medica dell'Ospedale di Putignano ha disposto la sospensione temporanea delle attività di ricovero ordinario e ambulatoriali. Seguirà nelle prossime ore il bollettino sanitario della giornata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento