Nasce il "Presidio del libro Terre del Negroamaro" per promuovere la lettura

L'obiettivo è quello di promuovere la lettura e la cultura in generale in un territorio privo di librerie e biblioteche attive

Alcuni soci del gruppo dell'associazione

CELLINO SAN MARCO - Grazie a un progetto presentato dal gruppo artistico "Tramoontana" presso la Rete dei presidi del libro è nato il "Presidio del Libro Terre del Negroamaro" che a partire da settembre 2019 opererà nei comuni di San Pietro Vernotico e Cellino San Marco.

L'obiettivo è quello di promuovere la lettura e la cultura in generale in un territorio privo di librerie e biblioteche attive, grazie all'aiuto delle scuole, gli enti locali e ogni persona che abbia voglia di seminare conoscenza nella nostra terra.

Inoltre, l'adesione alla Rete dei Presidi permetterà di partecipare a una serie di iniziative su scala regionale e nazionale come la Festa dei Lettori, la settimana della Memoria, il Premio Letterario "Alessandro Leogrande" e la possibilità di ospitare sul proprio territorio autori di alto profilo.

Come primo appuntamento il "Presidio del Libro Terre del Negroamaro" ha scelto di aderire fin da subito alla  XV^ edizione della Festa dei Lettori che si terrà in tutta la Puglia tra il 23 e il 29 settembre e che vedrà come tema centrale "Le Parole della Costituzione".

L'evento, nello specifico, si terrà venerdì 27 settembre nella Sala XXV Aprile di Cellino San Marco a partire dalle ore 20 attraverso un format teatrale che prevede sei speaker che si alterneranno sul palco portando ognuno una propria esperienza legata ad una parola della costituzione in particolare seguendo la domanda "che succede quando la Costituzione viene applicata nel nostro territorio?".

Si parlerà di scuola, cultura, lavoro, sviluppo e tanto altro. Nella serata, inoltre, il Presidio del Libro Terre del Negroamaro presenterà anche quello che è il calendario di attività previste per la stagione 2019/20, come vorrà agire sul territorio e tutte i modi in cui enti, privati, associazioni o gruppi informali possono collaborare con questa nuova realtà. 

Tramoontana, giovani uniti dalla passione per la cultura

L'associazione culturale e musicale "Tramoontana" è nata nel 2017 da un gruppo di giovani di S. Pietro Vernotico e Cellino San  Marco uniti dalla passione per la cultura e l'arte. Si occupa di promuovere attività quali: festival, rassegne culturali, produzioni teatrali e adesso è anche è "Presidio del Libro - Terre del Negroamaro". I soci fondatori sono: Andrea Martina, Domenico Pennetta, Raffaele Manca, Paolo Solazzo, Mariagiovanna Bari, Francesco Longo, Aurora Rimini, Mattia Longo e Giuseppe Fiorante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

  • Maxi carico di droga al largo di Brindisi: arrestato uno scafista

  • “Bomba, se esplode città in sicurezza”. Scuole chiuse sabato e lunedì

Torna su
BrindisiReport è in caricamento