Master in autismo e reinserimento detenuti: due convenzioni

Firmate dalla Provincia e dal Comune di Brindisi con l'Università di Salerno e con la Casa circondariale

BRINDISI - La Provincia di Brindisi, alla presenza del presidente e sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi,  ha sottoscritto questa mattina due importanti convenzioni nel settore dei Servizi sociali. La prima ha riguardato la programmazione del Master di I e II livello in “Analisi Applicata del Comportamento e Autismo”.

La convenzione è stata firmata da Provincia di Brindisi, Comune di Brindisi, Cooperativa Socioculturale e Università di Salerno. L’obiettivo é l'implementazione di professionalità, competenze, e qualità dei servizi a favore delle persone con disturbi dello spettro autistico, in particolare nel territorio pugliese. Per la Provincia di Brindisi ha sottoscritto la Convenzione il vicepresidente Giuseppe Pace.

provincia firma convenzioni master autismo e reinserimento detenuti-2

“Il nostro auspicio – detto Pace - è che da questi corsi, da questi master vengano fuori quelle professionalità che possano realmente essere impegnate fattivamente sul territorio. E per questo il nostro intendimento è, tra gli altri, favorire anche delle fattive collaborazioni con l’Asl, con il Provveditorato agli Studi, con gli istituti scolastici affinché possano emergere le più idonee e specifiche professionalità”.

Valentina Nadia Fanigliulo-2

Sull’argomento Valentina Nadia Fanigliulo, consigliere provinciale con delega ai Servizi Sociali, sottolinea che  “l'accordo di oggi è l'esempio virtuoso di lavoro e collaborazione tra enti pubblici e privati per il raggiungimento di importanti obiettivi. Il master è una grande occasione di crescita formativa per tanti neo laureati del territorio. Questo master sarà un’occasione di crescita per tanti ragazzi brindisini ma spero possa attrarne tanti altri da altre province. Con l'occasione ritornerà a vivere il bellissimo chiostro di San Paolo dove si realizzeranno i master”.

Le domande di ammissione al concorso per la partecipazione al master dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 13 del 15 novembre 2019. Per maggiori informazioni https://web.unisa.it/didattica/master/bandi.

La seconda convenzione riguarda la possibilità che la Provincia di Brindisi darà ancora una volta ai detenuti della Casa Circondariale di Brindisi di frequentare dei tirocini presso la sede dell’ente, finalizzati al reinserimento del mondo del lavoro. La convenzione è stata firmata dalla Provincia di Brindisi e dalla direttrice della Casa Circondariale, Anna Maria Dello Preite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • San Vito dei Normanni. Carabiniere fuori servizio blocca corsa clandestina, due giovani denunciati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento