Pellegrinaggio da Brindisi a Tel Aviv: gli equipaggi riposano a Itaca

Prosegue il tour fra le isole greche delle barche impegnate nella regata storica, lungo le antiche rotte dei pellegrini

Procede come da programma la regata storica lungo le antiche rotte della via Francigena. Partite la notte del 14 maggio dal porticciolo Marina di Brindisi, le imbarcazioni, dopo aver sostato a Erikoussa, al porticciolo di Gouvia (Corfù) e a Lefkada, stanno proseguendo il tour fra le isole greche.

Venerdì sera i pellegrini sono arrivati a Itaca. Domenica 19 maggio dovrebbero salpare alla volta di Cefalonia. Poi “Il cammino del mare” proseguirà verso Zante, Pylos, Kythira, Creta (con soste a Chania, Rhetimos, Agios Nicholaos e Sitia), Kasos, Rodi, Kastellorizo e il porto di Limassol nell’isola di Cipro.

ab245571-0326-4bb2-a09a-252c65dd3cd6-2

Gli equipaggi stanno ricalcando lo stesso percorso seguito in epoca medievale dai pellegrini che affrontavano lunghe e avventurose navigazioni verso la Terra Santa. Il viaggio via mare si concluderà a Tel Aviv. Da lì si proseguirà via terra verso Gerusalemme. La regata è seguita in tempo reale, attraverso il tracking online, dalla presidente dell’associazione “Brindisi e le Antche Strade”, Rosy Barretta. Inizialmente le barche che avevano aderito al progetto erano sette. Una ha dovuto rinunciare per problemi tecnici. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina: banditi tra la gente nella galleria Le Colonne

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Dimostrazione gratuita di rianimazione cardiopolmonare con Albano Carrisi

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento