Pellegrinaggio da Brindisi a Tel Aviv: gli equipaggi riposano a Itaca

Prosegue il tour fra le isole greche delle barche impegnate nella regata storica, lungo le antiche rotte dei pellegrini

Procede come da programma la regata storica lungo le antiche rotte della via Francigena. Partite la notte del 14 maggio dal porticciolo Marina di Brindisi, le imbarcazioni, dopo aver sostato a Erikoussa, al porticciolo di Gouvia (Corfù) e a Lefkada, stanno proseguendo il tour fra le isole greche.

Venerdì sera i pellegrini sono arrivati a Itaca. Domenica 19 maggio dovrebbero salpare alla volta di Cefalonia. Poi “Il cammino del mare” proseguirà verso Zante, Pylos, Kythira, Creta (con soste a Chania, Rhetimos, Agios Nicholaos e Sitia), Kasos, Rodi, Kastellorizo e il porto di Limassol nell’isola di Cipro.

ab245571-0326-4bb2-a09a-252c65dd3cd6-2

Gli equipaggi stanno ricalcando lo stesso percorso seguito in epoca medievale dai pellegrini che affrontavano lunghe e avventurose navigazioni verso la Terra Santa. Il viaggio via mare si concluderà a Tel Aviv. Da lì si proseguirà via terra verso Gerusalemme. La regata è seguita in tempo reale, attraverso il tracking online, dalla presidente dell’associazione “Brindisi e le Antche Strade”, Rosy Barretta. Inizialmente le barche che avevano aderito al progetto erano sette. Una ha dovuto rinunciare per problemi tecnici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi-Taranto: attivato controllo giornaliero con Autovelox

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Doppio inseguimento e lancio di chiodi dopo assalto a bancomat

  • Quanto costa una casa a Brindisi quartiere per quartiere

  • Bollo auto e Documento unico di circolazione, le novità 2020

  • Operaio investito: un collega insegue auto pirata e la blocca

Torna su
BrindisiReport è in caricamento