San Pancrazio Salentino, Ripa: "Rispettiamo la privacy delle persone positive"

Il Comune ha già attivato un servizio di assistenza per chi è in quarantena domiciliare e per le persone anziane in difficoltà

SAN PANCRAZIO SALENTINO - Il sindaco di San Pancrazio Salentino, dopo i primi due vcasi di contagio da Coronavirus per una coppia residente nel Comune, ha attivato nella mattina di oggi il Centro operativo comunale (Coc) che coordinerà tutte le attività di contenimento e contrasto dell’emergenza.

Nel video messaggio pubblico, Ripa ha, innanziutto, chiesto il rispetto della privacy per le persone che si trovano in isolamento e che sono risultate positive al virus, affermando che è sarà attivato, con l’ausilio della polizia locale, un servizio di assistenza a domicilio per le persone in quarantena domiciliare e persone che volontariamente si pongono in isolamento perchè anziane o con patologie che potrebbero renderle vulnerabili. A queste persona saranno garantiti generi di prima necessità, farmaci, pasti preconfezionati, disbrigo di pratiche burocratiche. I numeri per chiedere l’intervento sono: 327/0455132, 3687436467 e 0831660220. 

"La nostra comunità ha conosciuto momenti difficili nella sua storia - afferma il sindaco Ripa - e solamente stando insieme, rispettando le regole e rispettandonci possiamo superare questo momento. Siamo certi che ce la faremo, ognuno si attenga a queste disposizioni."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Tenta rapina in rivendita di pane, il titolare reagisce e lei fugge: denunciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento