Servizio Civile prorogata scadenza: a Latiano e Cisternino "posti vacanti"

C'è tempo fino al 17 ottobre. Nei due Comuni i posti a disposizione superano le domande presentate

BRINDISI - È stata prorogata di una settimana la scadenza del bando per la selezione di 39.646 volontari del Servizi civile nazionale, inizialmente fissata alle ore 14 del 10 ottobre 2019. C’è tempo fino al 17 ottobre. Come già detto in un precedente articolo, nel Brindisino sono stati presentati 60 progetti. Al momento per uno di Latiano e due di Cisternino, i posti a disposizione superano le domande presentate.

A Latiano, per il progetto "Un viaggio per un domani migliore" presentato da “I Giardini Del Sole – Onlus” ci sono 6 posti a disposizione e due domande presentate. Il settore di intervento riguarda “Educazione e Promozione culturale / Educazione e Promozione culturale e dello sport - Animazione culturale verso giovani”. Nel Comune di Latiano sono stati presentati in tutto sei progetti.

A Cisternino, su sette progetti presentati due hanno ancora posti “liberi”. Uno è quello presentato dalla Croce Rossa Italiana, e riguarda l’assistenza ai disabili, si chiama “Oltre la soglia”: su quattro posti previsti sono state presentate due domande.

L’altro è quello presentato da Arci Servizio Civile, si chiama “Comunit-Aria 2019 e riguarda l’Educazione e Promozione culturale / Educazione e Promozione culturale e dello sport - Animazione culturale verso minori. Si cercano due volontari ed è stata presentata solo una domanda. 

Sessanta progetti finanziati nel Brindisino

I giovani tra i 18 e 28 anni - cittadini italiani, di altri Paesi dell’Unione europea o di Paesi extra Ue purché regolarmente soggiornanti in Italia - hanno quindi ancora tempo per presentare la domanda.

“La proroga, richiesta da numerosi enti e da alcune Regioni, risponde all’esigenza di concedere qualche giorno in più ai ragazzi che quest’anno, tra le altre cose, si sono confrontati con una procedura completamente nuova rispetto al passato. L’obiettivo è dunque di favorire la massima partecipazione degli interessati”. Si legge sul sito internet del Servizio civile.

“Si ricorda che la domanda può essere presentata esclusivamente on line, da PC, smartphone o tablet, accedendo alla piattaforma DOL https://domandaonline.serviziocivile.it tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Si tratta di una innovazione importante, in linea con la strategia del nostro Paese di accelerare il passaggio all’identità digitale per tutti i cittadini - a partire proprio dai giovani - e con l’impegno dell’amministrazione a rendere più semplici e trasparenti i processi”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere contromano, un morto e due feriti: arrestato

  • Cattivi odori dalla lavatrice: alcuni rimedi naturali per eliminarli

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Falso allarme bomba: tribunale di Brindisi evacuato per due ore

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Temporali e scirocco: allerta meteo gialla per Brindisi e Salento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento