Dispersione scolastica e Servizio civile: quattro volontarie a lavoro

"Terra promessa è un progetto che ambisce a contrastare l’evasione scolastica attraverso l’attuazione di interventi per giovani cittadine e cittadini, dai 6 ai 16 anni di età"

SAN PANCRAZIO SALENTINO - Quattro giovani volontarie al servizio della comunità contro l'evasione scolastica. E' questo il centro del progetto di Servizio civile avviato dal Comune di San Pancrazio Salentino dal nome "Terra Promessa". Anna, Greta, Sara e Maria Rosaria, le volontarie che dal 22 marzo prossimo daranno vita, presso il Centro Polifunzionale, a un laboratorio pittorico: “La Danza dei Colori”,  ispirato all’artista Pollock, che permetterà ai ragazzi e alle ragazze di sperimentare nuove tecniche pittoriche attraverso il gioco e il divertimento. L'obiettivo è favorire la diffusione della cultura e l'arte nei giovani. 

Il sindaco, Salvatore Ripa: "Terra promessa è un progetto che ambisce a contrastare l’evasione scolastica attraverso l’attuazione di interventi per giovani cittadine e cittadini, dai 6 ai 16 anni di età. Il progetto si prefigge di colmare le lacune socio-culturali presenti nei giovani, assumendo un ruolo integrativo rispetto ai servizi che offre il Comune. Intende affrontare il nodo della dispersione scolastica come espressione di un disagio giovanile più ampio, agendo su vari fronti, con la finalità di accompagnare le fasi di crescita del minore con esperienze extrascolastiche di aggregazione, di espressione dei propri talenti, di scambio e animazione culturale".

L'assessore alle Politiche giovanili, Raffaella Rucco: "Il tutoraggio scolastico è una delle tecniche più efficaci per combattere e prevenire i fenomeni appena descritti dal sindaco, pertanto, le volontarie, a partire da giorno 27 marzo 2019, stanno avviando un’attività gratuita di supporto scolastico intitolata “CompitiAmo”, per bambine e bambini dai 6 agli 11 anni, presso il locale centro Polifunzionale, sito in via Manisco.

L'assessore Rucco aggiunge "Il supporto che le volontarie intendono fornire, si concretizza attraverso il rispetto delle particolarità e dei dinamismi personali e tende a creare situazioni educative ed esperienze che aiutino il bambino a raggiungere l’autonomia e a potenziare le proprie capacità, migliorare le relazioni con se stesso, con gli altri, con l’ambiente in cui vive e con il contesto sociale. Un motivo che ricorrerà per tutta la durata del progetto sarà, comunque, la diffusione e l'amore per il sapere e le nostre volontarie si impegneranno per questo attraverso anche dei laboratori dedicati che abbracceranno l'arte, la fotografia, l'inteculturalità"

Inizieranno il 22 marzo, al fine di favorire la diffusione della cultura e l'arte nei giovani. Presso il Centro Polifunzionale, le volontarie hanno organizzato un laboratorio pittorico: “La Danza dei Colori”,  ispirato all’artista Pollock, che permetterà ai ragazzi e alle ragazze di sperimentare nuove tecniche pittoriche attraverso il gioco e il divertimento.

Per le iscrizioni ad entrambe le attività, occorre presentare istanza la cui modulistica è reperibile sul sito istituzionale dell'Ente ai seguenti indirizzi: per l'evento “La Danza dei Colori” http://www.sanpancraziosalentino.gov.it/news/id582-evento-la-danza-dei-colori-invito-a-partecipare (scadenza 20 marzo 2019). Per “CompitiAmo”  http://www.sanpancraziosalentino.gov.it/news/id583-domande-iscrizione-compitiamo-tutoraggio-scolastico (scadenza 25 marzo 2019)

Per chi avesse difficoltà a consultare il sito, ogni informazione è reperibile recandosi in Comune, presso l'ufficio del Servizio Civile, sito in Piazza Umberto I n. 5, chiamando il numero +390831660243 o inviando una email al seguente indirizzo dedicato terrapromessa.sps@gmail.com

Quelle appena descritte sono solo alcune delle attività che verranno svolte sul territorio sanpancraziese, si consiglia  quindi di prestare attenzione ad ulteriori iniziative che nei prossimi mesi saranno realizzate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Strage nella notte, tre giovani morti in un incidente stradale

  • Sport

    Banks torna in tempo per il difficile spareggio con Varese

  • Sport

    Scontri dopo Fasano-Altamura: per undici ultras Daspo e denuncia

  • Politica

    Forza Italia: "No all'autonomia differenziata delle regioni del Nord"

I più letti della settimana

  • Strage nella notte, tre giovani morti in un incidente stradale

  • Tragedia sulla strada Ostuni-Montalbano: morti due ragazzi

  • Rapinatori nell'ufficio postale del Casale: "Tranquilli, vi vogliamo bene ragazzi"

  • Attaccati e feriti da pitbull, cavalla sbalza il padrone e fugge in paese

  • Trasportavano parti auto rubata: inseguiti e presi dalla Polstrada

  • Giovane disoccupata voleva lanciarsi nel vuoto, bloccata da passante

Torna su
BrindisiReport è in caricamento