Morto a Milano finanziere positivo originario di Brindisi

Il brigadiere capo Pasquale Gallo era in forza al reparto Tla della Lombardia. Aveva 64 anni

MILANO - Il Covid-19 si porta via Pasquale Gallo, brigadiere capo della Guardia di Finanza, originario di Brindisi, deceduto a Milano ieri, venerdì 3 aprile. 64 anni, Gallo era in forza al reparto Tla della Lombardia. Andato via da Brindisi nel 1984, dopo aver trascorso infanzia e adolescenza al quartiere Commenda, si era trasferito a Rovigo per frequentare la scuola allievi della Finanza. Cordoglio ai familiari è stato espresso dal comandante generale Giuseppe Zafarana, a nome di tutte le fiamme gialle in servizio ed in congedo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • San Vito dei Normanni. Carabiniere fuori servizio blocca corsa clandestina, due giovani denunciati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento