Minorenne trovato in auto rubata

TORRE SANTA SUSANNA - Sorpreso all'interno di un'auto rubata, nei guai un 16enne di Torre Santa Susanna. Deve rispondere dell'accusa di ricettazione ma essendo incensurato e di minore età, il pm di turno del tribunale dei minori lo ha riaffidato ai genitori.

TORRE SANTA SUSANNA – Sorpreso all'interno di un'auto rubata, nei guai un 16enne di Torre Santa Susanna. Deve rispondere dell'accusa di ricettazione ma essendo incensurato e di minore età, il pm di turno del tribunale dei minori lo ha riaffidato ai genitori.

L'episodio risale al pomeriggio di oggi quando il giovane torrese si è introdotto in una Fiat Panda parcheggiata in un terreno di contrada Spinella. L'auto, rubata un paio di sere fa a Torre, era sotto osservazione da parte dei carabinieri della locale stazione che l'avevano individuata durante un giro di pattugliamento della zona.

Nel pomeriggio di oggi i militari si erano appostati intorno alla vettura in attesa che qualcuno si avvicinasse. Così è stato. A entrare nell'utilitaria il 16enne torrese che è stato subito fermato e trasferito in caserma.

Ora i carabinieri sono impegnati a cercare eventuali altri complici.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Locali e attrezzature sporchi e ragnatele sulle pareti: chiuso panificio

  • Incidente al solito incrocio tra le provinciali: coinvolti due auto e un camion

  • Auto si ribalta sulla superstrada: illesi tre giovani brindisini

  • Botte a mamma, papà e sorella per avere soldi: arrestato un giovane

Torna su
BrindisiReport è in caricamento