Ex Di Summa, torna l'appuntamento del mercoledì di "Brindisi cuore"

All'ex ospedale Di Summa il consueto incontro mensile tra medici specialisti e cittadini sulla tutela della salute

BRINDISI - Si terrà mercoledì 12 febbario, alle ore 18, presso l'ex ospedale "Di Summa",  l'appuntamento mensile del ciclo annuale di incontri divulgativi di educazione alla salute, "Mercoledì di Brindisi Cuore", con la partecipazione di medici specialisti che si confrontano con la cittadinanza brindisina su prevenzione e salute. Organizzato dall’associazione “Brindisi cuore”, presieduta da Giovanni Caputo con Gianfranco Ignone, presidente del comitato tecnico dell’ associazione, gli incontri dell’anno sociale 2019/20 presentano argomenti nuovi ed importanti novità diagnostiche, curative e di prevenzione.

"Prestigiosi relatori, esperti in medicina, con linguaggio semplice  interagiscono e forniscono risposte alle domande dei partecipanti presentando, al contempo, ciò che le più attuali ricerche propongono in tema di diagnostica e di terapia - spiega il dottor Giovanni Caputo - ogni argomento è stato scelto in base all’interesse manifestato dai partecipanti nelle precedenti edizioni e viene trattato in modo da renderlo accessibile a tutti". 

Finalità fondamentale dell’iniziativa di “Brindisi cuore” è quella di sensibilizzare la popolazione alla lotta contro le malattie cardiovascolari, di diffondere messaggi e di fornire utili strumenti di prevenzione ed informazioni sui corretti stili di vita. Un'informazione chiara ed autorevole, consigli preziosi per incrementare la durata e la qualità della vita, per mantenersi giovani, nonostante il trascorrere degli anni e le difficoltà che ne conseguono e per ottenere più vita in salute, un'opportunità, soprattutto, per incontrare validi professionisti e chiarire i propi dubbi. 

Mercoledì si parlerà della salute degli occhi con Angelo Pastore, dirigente medico dell'unità operativa Oculistica del distretto socio sanitario di Mesagne. L'argomento, in particolare, tratterà: "Maculopatie essudative retinopatia diabetica. Diagnosi precoce e nuove prospettive terapeutiche con terapia intravitreale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Primo operatore 118 positivo, ora screening urgente per tutti"

  • Muore un imprenditore edile: prima vittima del Covid a Ostuni

  • Una brindisina in Olanda: "Viviamo col terrore del contagio. Il Lockdown è una fortuna"

  • Coronavirus: 22 nuovi contagi e un decesso in provincia di Brindisi

  • Controlli anti contagio: multati un barbiere e il suo cliente a Brindisi

  • Coronavirus: trend in calo in Puglia, nel Brindisino altri 12 contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento