Mutuo fisso o variabile, pro e contro: quale scegliere

Il primo è ideale per chi vuole avere la certezza di una rata costante lungo l'intero periodo di rimborso, l'altro è per chi predilige la convenienza della rata nel breve termine

La scelta del mutuo è importante quanto la scelta della casa

La scelta del mutuo è importante quanto la scelta della casa poiché con il mutuo prende il via un vero e proprio progetto di vita. In tale ambito assume rilevanza anche la scelta del tasso, se fisso o variabile, che determina l’onerosità del mutuo e che pertanto deve essere effettuata sulla base delle esigenze e delle caratteristiche del cliente. Il settore comunicazione di Unicredit ha indicato le possibilità in campo.

Il mutuo a tasso variabile è ideale per il cliente che predilige la convenienza della rata nel breve termine seppur in presenza del rischio di oscillazione della stessa, a fronte di eventuali mutamenti nelle condizioni dei tassi di mercato. La scelta del tasso variabile, pertanto, è  indicata per chi desidera sfruttare le opportunità del mercato, con la consapevolezza che una situazione sfavorevole possa comportare un conseguente incremento della rata.

Il mutuo a tasso fisso, invece, è ideale per il cliente che preferisce avere la certezza di una rata costante lungo l’intero periodo di rimborso, anche a fronte di un potenziale onere maggiore, proteggendosi così da eventuali rialzi futuri nei tassi di interesse. In tale ambito, con l’obiettivo di soddisfare le specifiche esigenze della clientela, Unicredit - per esempio - mette a disposizione una articolata offerta di mutui sia a tasso variabile che a tasso fisso.

A tasso variabile dal 31 maggio l’offerta mutui di si è arricchita con il nuovo prodotto Mutuo Valore Tuo, il nuovo mutuo a tasso variabile semplice e conveniente. Semplice: Mutuo Valore Tuo è un mutuo “Base”, privo di servizi aggiuntivi, estremamente chiaro in termini di funzionamento e facile per l’acquisto. Conveniente: Mutuo Valore Tuo è un mutuo tasso Variabile Euribor, che prevede che il tasso finale venga calcolato applicando la somma algebrica di spread e parametro (nel caso in cui il parametro è negativo esso  erode lo spread).

Il nuovo prodotto si affianca alla gamma Mutuo Valore Italia ed è dedicato, prioritariamente, a chi è orientato a ridurre l'importo della rata, a fronte dell’assenza di servizi aggiuntivi e quindi della presenza del potenziale rischio di una possibile oscillazione della rata nel tempo. Tale nuovo prodotto si rivolge, soprattutto, a chi preferisce un minor importo della rata, a fronte dell’assenza di servizi aggiuntivi, e della presenza del potenziale rischio di una possibile oscillazione della rata nel tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mutuo Valore Tuo a Tasso variabile  si affianca alla gamma Mutuo Valore Italia, che offre al cliente l’opportunità di scegliere soluzioni in grado di fissare, sin da subito, l’importo della rata e al contempo di gestire, con flessibilità, il piano di ammortamento del mutuo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trucchi e consigli per pulire e disinfettare il condizionatore

  • Estate 2020: come affittare una casa vacanza

Torna su
BrindisiReport è in caricamento