Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Il dormitorio resta aperto, bonifica da domani: 80 posti letto

Oggi censiti 210 migranti: il numero dovrà scendere entro due settimane. Lavori necessari per superare le 18 criticità sollevate dalla Asl: priorità a bagni, porte ed elettricità. Gestione dell’immobile di nuovo alla Multiservizi
Torna a Il dormitorio resta aperto, bonifica da domani: 80 posti letto

Commenti (3)

  • È necessario fornire strutture sufficienti e sicure a tutela dei soggetti, ma non certo anche i servizi di pulizia che potrebbero essere assicurati dagli stessi occupanti, fornendo loro i materiali, così come il minuto mantenimento dello stesso immobile (es.tinteggiature...), inoltre potrebbero svolgere lavori socialmente utili in città per compensare i costi sopportati dalla collettività nonché per tenerli utilmente impegnati nella società civile

  • E' facile ILLUDERSI di risolvere i soliti problemi che durano (e continueranno a peggiorare) da OLTRE UN DECENNIO, attingendo ai fondi pubblici. Poi quando si parla di una riduzione della TARI (per fare un esempio), nonostante la città abbia raggiunto un importante percentuale di differenziata.... non ci sono le possibilità economiche! Complimenti anche alla nuova Amministrazione....meglio CONTINUARE a spendere i SOLDI NOSTRI per i cittadini extracomunitari, che investire in sicurezza per ridurre drasticamente i quotidiani atti vandalici, furti, rapine, strade distrutte e rese pericolose da vegetazione da sradicare, ecc. ecc.

  • Si dice che perseverare nell'errore è diabolico. Ma qui è proprio DEMENZIALE. E' la terza volta, o la quarta, che si fa un'opera di bonifica e chissà ancora quante altre volte bisognerà farlo in futuro. Ritornerà la sozzeria, la sporcizia, la devastazione, il sovraffollamento, i rigurgiti di sterco dai water , pidocchi e scabbie varie, deposito di roba che vai a vedere da dove viene presa ( tanto per mantenersi soft) ecc. ecc. Allora mi dispiace dirlo : chi ci sta azzuppando dentro ( alla grande) sto business? Chi ha interesse , chi trova buon gioco affinché uno sconcio del genere si perpetui nel tempo? Ma mandateli via, ai loro paesi e non se ne parli più. Pensiamo a risolvere, se possibile, i nostri guai!!

Torna su
BrindisiReport è in caricamento