Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

L'ultima bozza di riforma dei porti conferma: Brindisi sarà accorpato

E' già stato deciso il futuro del porto di Brindisi: la sua gestione sarà condivisa con quella di un dei due porti "core" pugliesi: Bari o Taranto, più probabile Bari anche per ragioni geografiche. Lo conferma l'unica bozza di riforma della portualità italiana giunta sul tavolo dei "saggi" che il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha designato
Torna a L'ultima bozza di riforma dei porti conferma: Brindisi sarà accorpato

Commenti (2)

  • Prima hanno esagerato con la istituzione dell' Autorità Portuale anche in porti, ove non era assolutamente necessario es. Manfredonia, adesso invece accorpano e sopprimono alcune Autorità portuali, vedi Brindisi, che per tipologia di traffico, per adeguatezza di strutture portuali e servizi, per posizione geografica e, per il suo interland, meritano di rimanere attive. Viceversa sarebbe più utile un coordinamento tra le tre autorità Portuali pugliesi per settorializzare ed evitare dannose ed inutili concorrenze. Ma questo è un altro discorso!

  • lo sapevo io, a forza di litigare andremo in mani baresi e siamo fregati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento