Fucile calibro 12 in un terreno: scatta l'arresto per un 19enne

Finisce ai domiciliari Pasquale Ciracì di San Michele Salentino, sorpreso dai carabinieri con l'arma e il munizionamento

 SAN MICHELE SALENTINO - Fucile calibro 12 in campagna. Un ragazzo di 19 anni è finito agli arresti dopo essere stato sorpreso con l'arma:  Pasquale Ciracì, classe 1997, residente a San Michele Salentino è accusato di detenzione illegale di arma da fuoco. Il giovane è stato sorpreso in un terreno agricolo, in possesso di un fucile semiautomatico  con relativo munizionamento, privo della prescritta licenza di polizia.

L’arma e il munizionamento sono state sequestrate. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, Ciracì  è stato tradotto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione. Nelle prossime ore ci sarà l'udienza per la convalida davanti al gip.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E dalle macchie della riserva spunta un piccolo arsenale dei trafficanti

  • social

    A 25 anni cerca fortuna al Nord: "Cara Puglia, stai perdendo i migliori"

  • Cronaca

    Seconda Bandiera Verde dei pediatri italiani per il mare di Ostuni

  • Politica

    Per Cavalera sindaco lista unica Coerenti-Api: nasce Brindisi popolare

I più letti della settimana

  • Incidente mentre pescava polpi, muore un pensionato

  • Brindisina uccisa a colpi di pistola in Brianza

  • A 25 anni cerca fortuna al Nord: "Cara Puglia, stai perdendo i migliori"

  • Marijuana nello zaino: arrestata studentessa di 16 anni

  • Il commosso addio al professor Caiolo: "Una persona semplice, gli dobbiamo tanto"

  • Cala Materdomini: tensione durante la demolizione di un'opera abusiva

Torna su
BrindisiReport è in caricamento