Cillarese, incendi domati grazie a collaborazione tra vigili del fuoco e volontari

Due incendi divampati in mattinata nell'area del parco del lago Cillarese, sono stati prontamente domati dai vigili del fuoco del comando di Brindisi grazie alle segnalazioni delle guardie volontarie dell'associazione ambientalista Ekoclub

BRINDISI - Due incendi divampati in mattinata nell’area del parco del Cillarese, a poche decine di metri dal grande invaso, sono stati prontamente domati dai vigili del fuoco del comando di Brindisi grazie alle segnalazioni delle guardie volontarie dell’associazione ambientalista Ekoclub.

incendio invaso cillarese 1-2

Quest’ultime, infatti, effettuando quotidianamente, in collaborazione con il Consorzio Asi, servizio di vigilanza all’interno e nei pressi del parco del lago Cillarese, hanno potuto avvistare le fiamme e segnalare l’accaduto al Comando provinciale dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto con due mezzi.

Un risultato più che positivo per le guardie volontarie Ekoclub, coordinate dal presidente dell’associazione, Clemente Carlucci e da Angelo Pomes, che, da giugno a settembre, monitorano la zona d’interesse per contrastare fenomeni come atti vandalici, pesca abusiva all’interno dell’invaso e, appunto, incendi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto contro moto sulla panoramica: morto un imprenditore

  • Sport

    Happy Casa bella a metà: Cremona la spunta anche stavolta

  • Attualità

    “Briatore, vieni a Brindisi: qui ci sono giovani che lavorano”

  • Cronaca

    Poliziotti di Brindisi e Lecce trovano esplosivo in un trullo

I più letti della settimana

  • Assalto armato al supermercato Eurospin: caccia a due banditi

  • "Hanno fatto bene a Foggia che vi hanno sparato": denunciato per vilipendio

  • Auto contro moto sulla panoramica: morto un imprenditore

  • Aveva pistola, droga e banconote false: arrestato nel parcheggio Auchan

  • Auto travolge ciclista sul marciapiede: tre feriti

  • Trovato dai ricercatori universitari a Triggiano il vettore della Xylella

Torna su
BrindisiReport è in caricamento