Via Vespucci, nuovo progetto da mezzo milione di euro

Dal Comune modifiche per garantire sicurezza ai pedoni dopo l'incidente mortale: quattro attraversamenti rialzati, marciapiede più largo anche per ospitare tre chioschi e pista ciclabile. Da risistemare l'accesso alla Lega Navale. Previste, inoltre, un'area a verde e zona parcheggi. Lavori affidati a una società di Adria, in provincia di Rovigo, fondi coperti con mutuo

Il nuovo progetto per la riqualificazione di via Amerigo Vespucci

BRINDISI – Nuovo progetto per via Amerigo Vespucci, l’altro lungomare di Brindisi che regala l’immagine cartolina della colonna romana riflessa nel porto interno: il Comune ha rivisto l’idea di riqualificazione iniziale per garantire più sicurezza ai pedoni, con l’inserimento di quattro attraversamenti rialzati, un marciapiede più largo e una pista ciclabile, in aggiunta alla previsione di chioschi in sostituzione degli attuali “paninari”.

via vespucci strisce rialzate-2La correzione è stata decisa dopo il tragico incidente mortale avvenuto nella notte di Halloween, quando un’auto travolse due giovani uccidendo uno studente di 19 anni e ferendo in maniera grave una ragazzina di 16 anni. L’Amministrazione ha approvato una “perizia di variante”, potendo contare sulla disponibilità di fondi per mezzo milione di euro, chiesti come mutuo alla Cassa depositi e prestiti nel periodo della precedente gestione commissariale, successivamente all’approvazione del progetto definitivo.

L’idea della riqualificazione del lungomare, infatti, risale  alla fine del 2011, quando a Palazzo di città c’era il commissario Bruno Pezzuto, chiamato a traghettare l’Amministrazione dopo la fine anticipata della Giunta di centrodestra per le dimissioni del sindaco Domenico Mennitti. 

“Oggi” che al timone di Palazzo di città, c’è un altro commissario, arrivato dopo l’arresto dell’ex sindaco Mimmo Consales, è stata approvata la variazione del quadro economico per inserire le nuove voci di spese necessarie a coprire il finanziamento delle opere aggiuntive. La determina porta la firma dell’architetto Fabio Lacinio.

I dirigenti del settore Urbanistica e assetto del territorio intendono “normalizzare la larghezza della carreggiata, regolarizzare la percorrenza della stessa da parte dei pedoni e dei ciclisti e soprattutto indurre un rallentamento del traffico a garanzia della sicurezza stradale”, si legge nella relazione di accompagnamento alla perizia in variante.

via vespucci strisce pedonali-2In particolare, sono state progettate le seguenti opere: realizzazione di circa 500 metri di pista ciclabile, a ridosso del marciapiede esistente; inserimento di quattro attraversamenti pedonali rialzati, trasversali all’andamento del traffico, e altri due in corrispondenza dell’accesso alla Lega Navale”.

Sono stati previsti, inoltre, “parcheggi longitudinali con la previsione di aree a verde”. Resta confermata la volontà dell’Amministrazione di sostituire i cosiddetti “paninari” presenti con furgoncini e strutture in plastica, con chioschi omogenei in pendant con il nuovo “quadro” del lungomare Vespucci, da assegnare tramite bando. Nel progetto ne sono stati indicati tre.

via vespucci marciapiedi-2I lavori sono stati aggiudicati in via definitiva alla ditta Cmc Prefabbricati di Adria, in provincia di Rovigo, con un ribasso d’asta del 22,10 per cento, per un totale di 325.692,29 euro a cui si aggiungono gli oneri per la sicurezza, oltre l’Iva al 22 per cento, per un totale di 401.668,01. Il cantiere dovrebbe partire a breve, probabilmente in corrispondenza dell’inizio della stagione estiva, ma date precise non sono state ancora rese note dal Comune.

Quanto alla ripartizione dei fondi disponibili, 163.335,45 si rendono necessarie per le opere stradali ai fini della sicurezza, 271.802,96 per manufatti di arredo urbano, voce nella quale rientrano i chioschi, le panchine, i cestini per la raccolta dei rifiuti e un’isola ecologica, 3.033,87 per impianti elettrici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee: alle 12 affluenza del 12,44 per cento nel Brindisino

  • Cronaca

    Inseguimento nelle campagne si conclude con un'auto incendiata e una denuncia

  • Cronaca

    Caso Cucchi: lettera di minacce a una stazione dell'Arma di Brindisi

  • social

    Elezioni 2019: ecco come si vota

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

  • Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento