Rapina in gioielleria, il titolare pubblica le foto dei banditi su Fb

L’appello dopo l’assalto nell’oreficeria di Oro Idea di Lecce: “Due rapinatori con accento marcatamente brindisino, condividete per favore”

Le immagini dei banditi pubblicate su Facebook

BRINDISI – “Due rapinatori con accento marcatamente brindisino, condividete per favore”: poche ore dopo la rapina nella gioielleria Oro Idea di Lecce, la titolare dell’attività ha deciso di pubblicare le foto dei due banditi su Facebook, lanciando un appello agli utenti del social network.

Gli scatti sono stati ricavati dalle immagini del sistema di videosorveglianza dell’oreficeria in via Imbriani, zona del centro storico del capoluogo salentino, che è stata presa di mira nel pomeriggio di ieri, giovedì 29 giugno 2017, attorno alle 18,10. Su Fb sono state pubblicate dieci foto in cui si vedono in maniera chiara i volti dei rapinatori, due ragazzi ben vestiti, camicia a maniche lunghe arrotolata e pantaloni, che entrano nella gioielleria probabilmente fingendosi clienti.

Qualche istante dopo l’ingresso, uno dei due punta una pistola alla donna presente all’interno, la titolare e la minaccia di aprire la cassaforte. Il caveau non si apre e a quel punto, per fare presto i due hanno portato via alcuni panni in velluto nei quali erano custoditi bracciali, collane e anelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza sono state acquisite dagli agenti della Squadra Mobile di Lecce e sono state trasmesse ai colleghi di Brindisi. Nel frattempo, le fotografie dei due banditi viaggiano on line, sul social network, con invito della proprietaria a collaborare nelle ricerche. Esattamente come è avvenuto ieri, subito dopo il furto di telefonini in un negozio a Latiano. Gli autori sono stati arrestati dai carabinieri a distanza di poche ore, nei pressi del centro commerciale Le Colonne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • “Ego”: Jasmine Carrisi debutta come cantante

  • Ostuni torna a popolarsi di vip, fra cantanti ed ex campioni del mondo

Torna su
BrindisiReport è in caricamento