Pulizie di Natale in spiaggia: tirato a lucido il litorale di Acque chiare

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

BRINDISI - Boris Cordella un trentenne che ama stare all’aria aperta, correre e fare sport, durante una sessione di allenamento sulla spiaggia di acque chiare, sul litorale brindisino, si ferma e sente la forte esigenza di ripulire la spiaggia. Si rende conto che il lavoro da fare è davvero tanto, per cui dopo un paio di scatti pubblicati sui social, viene contattato da una sua amica di Francavilla Fontana, ma residente a Brescia, Alessia Dirella, la quale gli propone il suo aiuto. I due iniziano così a pubblicizzare un iniziativa per il 23 dicembre.

Questa mattina un bellissimo gruppo di persone alle 9 si è riunito sulla spiaggia e ha riempito 60 sacchi di spazzature,  3 boe e un aspirapolvere. Sulla spiaggia c’era un gruppo in rappresentanza dei Remuri, alcuni dipendenti della Brindisi Multiservizi con l’amministratore Palascino , 4 operatori ecologici di Mesagne e il consigliere comunale Paolo Le Grazie (Movimento 5 stelle) e poi tanti altri cittadini che amano la natura. Tutti insieme hanno tirato a lucido la spiaggia, ma come sentirete nella video intervista il lavoro da fare è tanto, per questo tutti sono invitati a contribuire.

Potrebbe Interessarti

  • Momenti di tensione sulla superstrada: auto va a fuoco durante la marcia

  • Corpus domini: vescovo a piedi, centinaia di fedeli in processione

  • Arrestato sulla nave da crociera: indagato per rapina

  • Auto in tilt: parte da sola, si incendia e finisce contro una facciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento