Tentata vendita di auto con targa tarocca: donna ai domiciliari

Ordinanza di custodia cautelare per Rosa Lamarina, 31 anni, di Latiano, coinvolta nell'inchiesta della Stradale di Avellino sulla vendita di utilitarie usate

LATIANO - Ai domiciliari perché coinvolta nell'inchiesta della Stradale di Avellino sulla vendita di auto con traghe contraffatte: l'ordinanza di arresto è stata eseguita a carico di Rosa Lamarina, 31 anni, residente a Latiano dai carabinieri. ILo scorso 10 novembre, la donna era stata tratta in arresto dalla polizia stradale di Avellino, poiché, in concorso con altri, si era resa responsabile di una tentata vendita di un’autovettura con telaio alterato e targhe contraffatte. Gli agenti, in collaborazione con i colleghi della stradale di Brindisi, intervennero bloccando la vendita di un'auto nel parcheggio dell'ospedale Perrino di Brindisi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      A Parigi firmato anche il futuro di Brindisi: fuori dal carbone entro il 2030

    • Cronaca

      "Sapori del Mediterraneo": location poco sicura, applicata la circolare Gabrielli

    • Cronaca

      Nuova intrusione all'ex Di Summa: furto di farmaci per 100mila euro

    • Eventi

      Cortei storici, sagre, feste e concerti nel week end: l'estate entra nel vivo

    I più letti della settimana

    • Ancora una tragedia della strada: brindisino muore alle porte di San Pietro

    • “Gli imputati non sono i nuovi volti della Sacra Corona Unita”

    • Incidente nella notte sulla rotatoria: motociclista in rianimazione

    • Auto fuori strada sulla litoranea, tre donne finiscono in ospedale

    • Incidente sulla rotatoria: motociclista muore dopo tre giorni di agonia

    • Giallo a bordo della Msc Musica: scompare una marittima, ricerche in corso

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento