Tentata vendita di auto con targa tarocca: donna ai domiciliari

Ordinanza di custodia cautelare per Rosa Lamarina, 31 anni, di Latiano, coinvolta nell'inchiesta della Stradale di Avellino sulla vendita di utilitarie usate

LATIANO - Ai domiciliari perché coinvolta nell'inchiesta della Stradale di Avellino sulla vendita di auto con traghe contraffatte: l'ordinanza di arresto è stata eseguita a carico di Rosa Lamarina, 31 anni, residente a Latiano dai carabinieri. ILo scorso 10 novembre, la donna era stata tratta in arresto dalla polizia stradale di Avellino, poiché, in concorso con altri, si era resa responsabile di una tentata vendita di un’autovettura con telaio alterato e targhe contraffatte. Gli agenti, in collaborazione con i colleghi della stradale di Brindisi, intervennero bloccando la vendita di un'auto nel parcheggio dell'ospedale Perrino di Brindisi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Incontro a Bari sulla ex Base Usaf: assenti Comune di Brindisi e Regione

    • Cronaca

      Spari e tentata estorsione a un imprenditore agricolo: arrestato dalla Mobile

    • Cronaca

      Scoppio nella pizzeria: "Ferraro era dentro e non in strada"

    • Cronaca

      Mezza tonnellata di droga in barca, indagini chiuse su tre brindisini

    I più letti della settimana

    • Lavoro nero nei cantieri e abusivismo edilizio: 40 denunce nel Brindisino

    • Cade mentre pota un albero: tragedia nelle campagne di Ostuni

    • Scatta l'allarme, fallisce furto col buco in negozio di abbigliamento

    • Attentato a pizzeria nel Bellunese, ferito gravemente giovane brindisino

    • Incidente nel centro abitato: moto fuori controllo finisce su auto in sosta

    • Zuffa sedata dalle forze dell'ordine: paura nel centro storico di Ostuni

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento