Tentata vendita di auto con targa tarocca: donna ai domiciliari

Ordinanza di custodia cautelare per Rosa Lamarina, 31 anni, di Latiano, coinvolta nell'inchiesta della Stradale di Avellino sulla vendita di utilitarie usate

LATIANO - Ai domiciliari perché coinvolta nell'inchiesta della Stradale di Avellino sulla vendita di auto con traghe contraffatte: l'ordinanza di arresto è stata eseguita a carico di Rosa Lamarina, 31 anni, residente a Latiano dai carabinieri. ILo scorso 10 novembre, la donna era stata tratta in arresto dalla polizia stradale di Avellino, poiché, in concorso con altri, si era resa responsabile di una tentata vendita di un’autovettura con telaio alterato e targhe contraffatte. Gli agenti, in collaborazione con i colleghi della stradale di Brindisi, intervennero bloccando la vendita di un'auto nel parcheggio dell'ospedale Perrino di Brindisi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scu, il pentito: “Martena mi chiese di acquistare cocaina per 150mila euro”

  • Cronaca

    Rogo sospetto al rione Santa Chiara: due auto investite dalle fiamme

  • Cronaca

    Casa di riposo non autorizzata: disposta la chiusura, trasferiti 11 anziani

  • Cronaca

    Protestò nel salone di Palazzo di città, assolto dall’accusa di invasione di edificio

I più letti della settimana

  • Incidente sulla provinciale: giovane donna perde la vita sotto gli occhi del marito

  • Agguato nella movida. Spari tra la folla di giovani, un ferito

  • Infarto al lavoro, muore il gigante buono delle discoteche

  • Bimbo muore dopo il parto: indagati ginecologa e ostetrica per omicidio colposo

  • Furto al negozio Tally Weijl di Lecce: la polizia arresta tre giovani di Brindisi

  • Bomba nella notte in una tabaccheria del centro: danni ingenti e paura

Torna su
BrindisiReport è in caricamento