Via Amerigo Vespucci, lungomare della vergogna

Bottiglie di birra, lattine, piatti e bicchieri lasciati per terra: le foto del degrado estivo nei pressi della Lega Navale di Brindisi

Le foto di un lettore scattate in via Amerigo Vespucci

BRINDISI - Bottiglie di birra, lattine, piatti e bicchieri di plastica, tovaglioli, cartoni e resti di pizze e panini: via Amerigo Vespucci, uno degli angoli più suggestivi di Brindisi, sprofonda nel degrado durante le sere estive, il lungomare che conduce alla Lega Navale diventa meta di giovani e famiglie alla ricerca di un posto per mangiare vista mare.

20771648_1911741485735130_1942022473_o-2

Dovrebbe essere una location da cartolina, invece è luogo della vergogna come segnala un lettore di Brindisi e come testimoniano le foto che ha scattato appunto per documentare lo stato dei luoghi.

20771605_1911741492401796_914161265_o-2

"Come spesso accade, più di qualche brindisino dimostra di non avere alcun senso civico e la cosa spiace parecchio perché si mette in discussione l'immagine della nostra città",dice. "Mi auguro che la coscienza di ognuno si risvegli: l'amore per Brindisi si vede dalle piccole cose".

Potrebbe interessarti

  • La banana, un fabbisogno giornaliero

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Scontro fra tre auto sulla strada per il mare: un morto e nove feriti

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Furti nelle auto parcheggiate sulla costa: scoperti i responsabili

  • Posti in spiaggia "prenotati": la Capitaneria sequestra tutto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento