A Brindisi il ministro dell'Operazione Primavera

BRINDISI – “Dall’Operazione Primavera alla Primavera della Legalità” è il convegno che lunedì 15 marzo alle 17, a dieci anni dai fatti, rievocherà l’intervento repressivo organizzato dallo Stato che nel marzo-aprile del 2000 smantellò radicalmente la rete logistica del contrabbando nel Brindisino e in Puglia. L’incontro si svolgerà nel salone di rappresentanza della Provincia con il ministro dell’Interno dell’epoca, Enzo Bianco, attuale membro della Commissione Affari costituzionali della Presidenza del Consiglio.

Enzo Bianco

BRINDISI – “Dall’Operazione Primavera alla Primavera della Legalità” è il convegno che lunedì 15 marzo alle 17, a dieci anni dai fatti,  rievocherà l’intervento repressivo organizzato dallo Stato che nel marzo-aprile del 2000 smantellò radicalmente la rete logistica del contrabbando nel Brindisino e in Puglia. L’incontro si svolgerà nel salone di rappresentanza della Provincia con il ministro dell’Interno dell’epoca, Enzo Bianco, attuale membro della Commissione Affari costituzionali della Presidenza del Consiglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Bianco andrà il primo dei riconoscimenti che saranno consegnati al termine ai protagonisti dell’Operazione Primavera. Massimo Ferrarese, presidente della Provincia, e il sindaco di Brindisi, Domenico Mennitti, apriranno i lavori,  assieme al prefetto Domenico Cuttaia e al presidente del Tribunale,Francesco Giardino. Poi le relazioni del procuratore capo di Brindisi, Marco Di Napoli, del giornalista ed ex parlamentare Giuseppe Giacovazzo, e le conclusioni dello stesso Enzo Bianco. L’incontro sarà moderato da Vittorio Bruno Stamerra, direttore del “Quotidiano di Brindisi, Lecce e Taranto” nei periodi più duri dello scontro tra contrabbando e istituzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Sversavano tonnellate di veleni: Brindisi come la "Terra dei Fuochi"

  • Altri sette casi positivi nel Brindisino sui 10 registrati in Puglia

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento