A caccia di eroina: era in un albero

Due distinte operazioni di servizio dei carabinieri della compagnia di S.Vito dei Normanni hanno consentito il sequestro di un fucile, di munizioni e di 160 grammi di eroina. I due interventi dei militari hanno interessato la stessa S.Vito e Latiano. In ordine di tempo, il primo episodio è avvenuto a S.Vito dei Normanni dove i carabinieri hanno effettuato la perquisizione domiciliare che ha portato al sequestro di arma e munizioni, quindi i controlli nei giardini pubblici di Latiano, dove è stata trovata la droga.

L'eroina sequestrata a Latiano

Due distinte operazioni di servizio dei carabinieri della compagnia di S.Vito dei Normanni hanno consentito il sequestro di un fucile, di munizioni e di 160 grammi di eroina. I due interventi dei militari hanno interessato la stessa S.Vito e Latiano. In ordine di tempo, il primo episodio è avvenuto a S.Vito dei Normanni dove i carabinieri hanno effettuato la perquisizione domiciliare che ha portato al sequestro di arma e munizioni, quindi i controlli nei giardini pubblici di Latiano, dove è stata trovata la droga.

A casa di O. C., 41enne di S.Vito, i carabinieri hanno proceduto al sequestro di due chili di polvere da sparo, 400 cartucce calibro 12, al sequestro preventivo di un fucile da caccia calibro 12, nonostante legalmente detenuto. I carabinieri della compagnia locale hanno agito però con l’ausilio di un cane antidroga del nucleo cinofili di Modugno, quindi avevano anche altri scopi. L’interessato comunque è stato denunciato a piede libero.

Subito dopo il cane antidroga ha passato al setaccio i giardini pubblici della vicina cittadina di Latiano, dove all’interno del cavo di un albero è stato alla fine individuato proprio dall’animale addestrato un involucro con l’etto e mezzo di eroina. I carabinieri non hanno rivelato altri particolari sulle due operazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Lite poi gli spari davanti al mercato della "Corazzata", al Paradiso

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

  • Brindisi "Il porto più bello del mondo". Con i nuovi accosti e un parco urbano

Torna su
BrindisiReport è in caricamento