Distrutta da un incendio l'auto di un operatore di un centro terapeutico

Intervento dei vigili del fuoco intorno alle 23.30 di ieri (giovedì 16 febbraio) sulla strada per Cellino a Oria dove una vecchia Ford Fiesta è andata a fuoco

ORIA – Intervento dei vigili del fuoco intorno alle 23.30 di ieri (giovedì 16 febbraio) sulla strada per Cellino San Marco a Oria dove una vecchia Ford Fiesta è andata a fuoco. Era parcheggiata nei pressi della Comunità Emmanuel che si trova alle porte della cittadina in aperta campagna, e appartiene a un operatore del centro terapeutico residente a Manduria. I vigili del fuoco non hanno trovato evidenti segni riconducibili a qualche azione dolosa ma saranno ulteriori accertamenti a fare chiarezza sulla vicenda. Del fatto sono stati informati anche i carabinieri. A richiedere l’intervento dei vigili del fuoco sono stati gli stessi operatori della Comunità Emmanuel, l’incendio sarebbe partito dal vano motore ma le fiamme in pochi minuti hanno divorato il veicolo carbonizzandolo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Dimissioni in blocco di 17 consiglieri: cade la sindaca di Brindisi

    • Politica

      Seguaci di Fitto all'attacco: traballano le giunte a Ostuni e Carovigno

    • Cronaca

      Dirottata la prima nave, ne arriva un'altra con 476 migranti a bordo

    • Cronaca

      Spacciatore arrestato dopo un inseguimento: sequestrati due involucri di coca

    I più letti della settimana

    • “Compa’ seminiamo il panico per la città: si devono prendere paura”

    • Diverbio e aggressione in pizzeria: arrivano polizia e vigili urbani

    • Ordinanza di demolizione per due lidi di Apani: Municipale in azione

    • Dosi di droga nella borsa e nelle tasche dei jeans: arrestata una ragazza

    • Altra tragedia sfiorata sulla Torre-Mesagne: "Mettete in sicurezza quell'incrocio"

    • Rapinatori scatenati: nuovo assalto armato al supermercato Dok

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento