A fuoco le batterie di un Tir imbarcato: traghetto rientra in banchina

Stamani a bordo della nave ro-ro Corfù, che serve la linea Brindisi-Igoumenitsa. Problema risolto dall'impianto antincendio

BRINDISI - Uno dei traghetti passeggeri ro-ro in servizio tra Brindisi e Igoumenitsa stamani alle 9 è rientrato all'ormeggio di Costa Morena-Punta delle Terrare, poco dopo la partenza per il porto greco. Infatti nel garage della nave, la Corfù (ex Cartour Gamma) che batte bandiera italiana ed è armata dal Gruppo Grimaldi, era andato a fuoco il pacco delle batterie di un Tir turco, evento affrontato e risolto dal sistema anticendio del traghetto. Era necessario tuttavia sbarcare il camion danneggiao, operazione che ha richiesto appunto il rientro in banchina, la movimentazione di un certo numero di veicoli per consentire al mezzo di recupero di raggiungere il Tir in avaria, e il reimbarco dei camion, al termine dei controlli tecnici effettuati dalla Capitaneria di Porto. Nessuna persona ha riportato danni.

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

  • Frutto antico e sacro: il fico

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Tre quintali di droga abbandonati in un uliveto: carico da 1,5 milioni

  • Bottiglie d'acqua minerale esposte al sole: sequestro in un supermercato

  • Ruba un'auto e ne fa un clone di quella identica di un amico

  • Concorso per navigator: la graduatoria dei vincitori in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento