A fuoco le batterie di un Tir imbarcato: traghetto rientra in banchina

Stamani a bordo della nave ro-ro Corfù, che serve la linea Brindisi-Igoumenitsa. Problema risolto dall'impianto antincendio

BRINDISI - Uno dei traghetti passeggeri ro-ro in servizio tra Brindisi e Igoumenitsa stamani alle 9 è rientrato all'ormeggio di Costa Morena-Punta delle Terrare, poco dopo la partenza per il porto greco. Infatti nel garage della nave, la Corfù (ex Cartour Gamma) che batte bandiera italiana ed è armata dal Gruppo Grimaldi, era andato a fuoco il pacco delle batterie di un Tir turco, evento affrontato e risolto dal sistema anticendio del traghetto. Era necessario tuttavia sbarcare il camion danneggiao, operazione che ha richiesto appunto il rientro in banchina, la movimentazione di un certo numero di veicoli per consentire al mezzo di recupero di raggiungere il Tir in avaria, e il reimbarco dei camion, al termine dei controlli tecnici effettuati dalla Capitaneria di Porto. Nessuna persona ha riportato danni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Ultraleggero pilotato da brindisino si schianta su muretto

  • Tute, scooter e passamontagna: i "Falchi" scoprono il covo dei rapinatori

  • Tamponamento tra furgone e trattore sulla provinciale: feriti i conducenti

  • “Aste giudiziarie, prove evidenti”: processo immediato per nove brindisini

  • Lite in strada finisce con accoltellamento: un ferito e un arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento