Abusi con sequestro a Baia Verde

GALLIPOLI – La stagione estiva sta per esplodere, e gli pseudo stabilimenti balneari “fai da te” spuntano come funghi sulle spiagge gallipoline. Grazie ad un accurato controllo dei carabinieri del territorio unitamente al personale del Corpo Forestale e alla polizia municipale, è stata sequestrata un’ampia area in zona Baia Verde a Gallipoli, adibita abusivamente a parcheggio di autovetture.