Abusivismo edilizio: ludoteca e stradina realizzate senza permessi

Controlli della Polizia locale, due persone denunciate

CEGLIE MESSAPICA – Controlli della Polizia locale di Ceglie Messapica contro l’abusivismo edilizio: due denunce. In un caso, in contrada Padula del Cimitero, era stata costruita abusivamente una stradina interpoderale senza il dovuto permesso. Inoltre nonostante una precedente ordinanza di sospensione lavori emanata dall’Ufficio tecnico comunale, avevano continuato a costruire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In un altro caso il controllo ha riguardato un immobile, in contrada Angelo di Maglie, adibito a Ludoteca sprovvisto delle dovute autorizzazioni. È stato eseguito unitamente ai carabinieri del Nas di Taranto, al personale dell’Asl e ai Servizi sociali del Comune di Ceglie Messapica. Emessa ordinanza di chiusura e conseguente richiesta di accertamenti specifici sulla regolarità urbanistica della struttura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Blitz alla 167: due arresti, sequestro di droga, armi e munizioni

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Spaventoso incidente sulla strada provinciale: due persone ferite

  • Litoranea, scatta sosta selvaggia: parcheggi comunali ignorati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento