Abusivismo, sequestro sulla costa

BRINDISI – Costruzioni abusive nel mirino degli agenti della polizia municipale: nella mattinata di oggi un immobile in costruzione di 50 metri quadri è stato sequestrato perché sprovvisto di tutte le autorizzazioni edilizie. Il proprietario, un 40enne di Brindisi, T.F., è stato denunciato insieme alla ditta costruttrice.

L'immobile sequestrato

BRINDISI – Costruzioni abusive nel mirino degli agenti della polizia municipale: nella mattinata di oggi un immobile in costruzione di 50 metri quadri è stato sequestrato perché sprovvisto di tutte le autorizzazioni edilizie. Il proprietario, un 40enne di Brindisi, T.F., è stato denunciato insieme alla ditta costruttrice.

Lo stabile si trova sulla costa Nord di Brindisi e probabilmente da qui a qualche giorno sarebbe diventato una residenza estiva: c’erano già i varchi per porte e finestre e gli impianti elettrici. Da quanto hanno accertato gli organi di controllo doveva solo essere ultimato.

Gli agenti della polizia municipale di Brindisi, al comando di Teodoro Nigro, da qualche tempo sono impegnati in un servizio di controllo del territorio in materia di abusi edilizi ed è così che questa mattina, passando al rastrello il litorale, hanno scovato il rustico in costruzione.

Come ricorda il comandante Nigro in un comunicato: «L’attività del nucleo di Polizia Edilizia del Comando di Brindisi nel solo primo semestre di quest’anno ha operato oltre 25 sequestri di immobili allo stato rustico o in fase di ultimazione,  presenti prevalentemente lungo la costa a Nord del capoluogo. Massima quindi è l’attenzione del Comando, in collaborazione, tra l’altro, con i cittadini che in alcuni casi, hanno fornito puntuali indicazioni ed informazioni».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Ultraleggero pilotato da brindisino si schianta su muretto

  • Tamponamento tra furgone e trattore sulla provinciale: feriti i conducenti

  • Lite in strada finisce con accoltellamento: un ferito e un arresto

  • Traffico di droga, otto brindisini sotto processo dopo verbali dei pentiti

  • L'autofficina era abusiva: scattano denuncia e sequestro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento