Accensione stoppie, controlli nelle campagne e multe

Controlli a tappeto da parte degli agenti della Polizia locale di Torchiarolo nelle campagne di competenza del territorio comunale

TORCHIAROLO – Controlli a tappeto da parte degli agenti della Polizia locale di Torchiarolo nelle campagne di competenza del territorio comunale per contrastare il fenomeno sempre più frequente dell’accensione di scarti vegetali nelle campagne. Pratica regolamentata da apposite ordinanze sindacali. Negli ultimi giorni, gli agenti diretti dal commissario Lorenzo Renna hanno perlustrato gli uliveti sia di giorno che di notte, trovando decine di “fuochi” incustoditi.

accensione fuochi-2

“Si ricorda che è ammesso bruciare solo scarti di potatura e rami secchi previa comunicazione da presentare presso gli uffici di questo comando mediante compilazione di un apposito modulo reperibile dal sito internet del Comune alla voce aree tematiche-modulistica”. Annuncia Renna che aggiunge: “I proprietari dei terreni una volta identificati verranno sanzionati a norma di legge”.

Una denuncia, intanto c’è già: presso il comando della Polizia locale è stata presentata una querela da parte di una persona nei confronti del proprietario di un terreno che ha accesso il fogliame lasciandolo incustodito. Si tratta di un cittadino che vive nel Leccese.

“Si ricorda, inoltre, che oltre a essere amministrativo vi sono fattispecie anche di natura penale in violazione al decreto legislativo 152/2006 per smaltimento illegale di rifiuti”.

Le regole da rispettare

E’ ammessa la bruciatura nel periodo compreso tra il 16 settembre ed il 14 giugno dell’anno successivo. Le operazioni devono svolgersi dal sorgere del sole fino alle ore 12. La distanza minima dalle abitazioni deve essere non inferiore a metri 100. La combustione deve avvenire in piccoli cumuli e in quantità giornaliere non superiore a 3 metri steri per ettaro (3 metri cubi considerando 
il vuoto per pieno) in modo tale da produrre la minore quantità possibile di fumo evitando che lo stesso non provochi disturbo a terzi.

accensione stoppia-2

L’attività di abbruciamento deve essere preventivamente comunicata almeno 24 ore prima dell’avvio delle operazioni al Comando della 
Polizia Locale di Torchiarolo (direttamente presso l’ufficio di polizia locale o a mezzo fax al n.° 0831.622237 o tramite mail al seguente 
indirizzo di posta elettronica polizialocale@torchiarolo.gov.it.

Potrebbe interessarti

  • Musica dei locali: nuovi orari per costa e centro urbano

  • L’albicocca, antico frutto della fertilità

  • Come riparare le piante dal caldo estivo e dal sole

  • Librerie fai da te: alcune idee

I più letti della settimana

  • Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

  • Vino sofisticato: undici arresti e quattro cantine sequestrate

  • Altri temporali in arrivo, l'allerta meteo passa ad arancione sulla costa

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • Fuochi d'artificio al matrimonio: colpito al volto, perde un occhio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento