Accoltellato gestore di noto locale estivo: acquisite le immagini

Gennaro Cantore, 48 anni, di Ostuni è riuscito ad arrivare da solo in ospedale. Avrebbe detto di essersi ferito a casa. Smentito dal video

Il pronto soccorso dell'ospedale di Ostuni

OSTUNI – Accoltellato probabilmente mentre rientrava a casa, sabato attorno a mezzanotte. Nessun testimone. Un mistero, al momento, il ferimento di Gennaro Cantore, 48 anni, di Ostuni, titolare di un locale estivo a Costa Merlata: con un filo di voce ha detto di essersi ferito da solo. Versione apparsa poco credibile sin da subito. Versione che sembra essere stata smentita dalle immagini acquisite subito dagli agenti del Commissariato della Città Bianca.

L’accoltellamento

La precedente operazione Cantore si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale di Ostuni, poco distante dalla sua abitazione. E’ riuscito ad arrivarci a piedi, nonostante la ferita all’addome e la copiosa perdita di sangue. I medici hanno immediatamente constatato la gravità della situazione e ne hanno disposto il ricovero con successivo intervento chirurgico.

L’ostunese sarebbe riuscito a dire poche parole ai medici, spiegando di essersi ferito da solo con un coltello mentre era a casa. Ma quella verità confrontata con il tipo di taglio non ha convinto i medici di turno che hanno subito informato gli agenti del commissariato.

Le indagini

Esclusa la pista del ferimento domestico, si indaga per tentato omicidio. Chi e per quale motivo ha accoltellato Cantore? C’è stata una lite prima o nei giorni precedenti? Movente economico? Sono interrogativi sui quali stanno lavorando i poliziotti, scandagliando la vita di Cantore, nome noto nella Città Bianca, per via del locale che durante la stazione estiva registra il pienone.

Le telecamere

A quanto si apprende, sarebbero state già acquisite le immagini registrate da alcune telecamere presenti nella zona in cui è avvenuto l’accoltellamento. Sono state avviate anche una serie di perquisizioni e parallelamente è iniziato un giro di interrogatori di persone ritenute in qualche modo informate sui fatti, partendo dalla cerchia di conoscenti di Gennaro Cantore.

Il titolare del locale dovrebbe essere interrogato appena saranno migliorate le condizioni di salute. Massimo riserbo degli investigatori, necessario per non compromettere l’esito delle indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso scontro fra due auto in Emilia: grave un giovane brindisino

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Quattro nuovi casi in Puglia, uno in provincia di Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento