Acquista quattro cerchioni sul web, ma la merce non arriva: due denunce

Indagati per truffa due catanesi che dopo aver intascato 580 euro dall'acquirente, non hanno consegnato il prodotto

OSTUNI – Hanno messo in vendita quattro cerchi in lega, ma dopo aver riscosso la somma, sono spariti. Sono stati denunciati per truffa il 32enne B.V. e il 35enne G.C., entrambi di Catania. I due sono stati individuati dai carabinieri della stazione di Ostuni, al culmine di un’attività investigativa. 

Gli indagati, sulla base di quanto appurato dai militari, dopo aver messo in vendita su una piattaforma commerciale quattro cerchi in lega per fiat 500 “abart” al prezzo di 580 euro, hanno riscosso la somma richiesta  mediante transazione  su carta prepagata “post pay”, senza poi inviare la merce all’acquirente, un 34enne meccanico di Ostuni che ha formalizzato denuncia-querela presso la Ssazione del posto. Vani si sono rivelati i tentativi del truffato di contattare i due truffatori.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

  • “Bomba, se esplode città in sicurezza”. Scuole chiuse sabato e lunedì

  • Maxi carico di droga al largo di Brindisi: arrestato uno scafista

Torna su
BrindisiReport è in caricamento