Aeroporti di Puglia sostituisce il direttore generale Marco Franchini

Dopo l'indagine avviata dall'Enac sullo scongelamento con secchiate di acqua calda di un aereo, il cda risolve il rapporto di lavoro con il manager, in carica dal 2001

BRINDISI – Dopo il caso dello scongelamento con secchiate di acqua calda di un aereo che si trovava sulla pista dell’aeroporto di Brindisi, Aeroporti di Puglia risolve il rapporto di lavoro con il direttore generale Marco Franchini. La decisione è stata presa nella giornata odierna (venerdì 11 gennaio) dal Cda di Adp, società controllata dalla Regione Puglia, che gestisce gli aeroporti di Brindisi, Bari, Foggia e Grottaglie. 

“Aeroporti di Puglia - si legge in una nota molto fredda e priva di cenni di apprezzamento nei confronti di una persona che ha lavorato 19 anni nell'azienda - comunica che con decorrenza odierna è stato risolto il rapporto di lavoro con il direttore generale, Marco Franchini. Contestualmente all’ing. Donato D’Auria, già dipendente di Aeroporti di Puglia, è stato conferito l’incarico di Accountable Manager”.

Nato 52 anni fa a Verona, Franchini rivestiva dal 2001 il massimo ruolo dirigenziale di Aeroporti di Puglia. La società è finita nell’occhio del ciclone dopo la divulgazione di un video in cui si vedono degli addetti alla pista che con un secchio di acqua calda cercano di liberare dalla neve le ali di un areo Ryanair, nel pieno di una nevicata che sette giorni fa (venerdì 4 gennaio) ha provocato la cancellazione e il dirottamento di numerosi voli in partenza e in arrivo a Brindisi. 

Enac: "Anomalia della procedura". Bocciati i secchi d'acqua

Il primo a sollevare il caso è stato l'onorevole Mauro D’Attis (Forza Italia), che ha rimarcato come l’aeroporto di Brindisi, a differenza di quello di Bari, sia sprovvisto di un mezzo di de-icing. Della vicenda si sta occupando anche l’Enac, che ha definito “anomala” la procedura seguita dagli operatori e lunedì scorso ha inviato i propri tecnici presso l’aeroporto, per un’attività ispettiva. 

Lo stesso D'Attis afferma: " La mia denuncia non era insensata, inutile. Ho difeso la dignità di un territorio, la sicurezza dei passeggeri, i diritti dei passeggeri. Ora Aeroporti di Puglia pensi a rispondere alle istanze. Io interesserò il Ministro dei Trasporti.  Mi spiace che alcuni non abbiano compreso e si siano lasciati andare in commenti poco felici. Io vado avanti".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bene ha fatto l'on. Mauro D'Attis a denunciare il caso e giusta appare la conseguenziale decisione adottata dalla società regionale che gestisce anche l'aeroporto di Brindisi: la giusta retribuzione corrisposta ad un pubblico dirigente discende innanzitutto dal rapporto sinallagmatico che viene instaurato fra i contraenti la cui mancata osservanza può comportare decisioni come quella in parola. Laddove questo principio sia ritenuto valido ed attuale, l'on. Mauro D'Attis, peraltro già amministratore del Comune di Brindisi, bene farebbe ad intervenire al fine di verificare se la precaria situazione finanziaria dell'Ente, riportata dalla stampa e unita ai numerosi e gravi criticità rilevati dalla Corte dei Conti, possa far temere possibili drastiche decisioni di scioglimento del Consiglio comunale, fatto questo assolutamente non auspicabile al momento. Brindisi, 12/01/2019 Franco Leoci

Notizie di oggi

  • Cronaca

    “Ero io quello armato nella gioielleria: pistola vera, ho esploso due colpi in alto”

  • Cronaca

    Spaccio, vandalismo e schiamazzi: parco Cesare Braico chiuso di notte

  • Cronaca

    Trovate tele rubate a pittrice palestinese: una denuncia per ricettazione

  • Economia

    Scuole, strade ed edifici pubblici: "Contributo statale per 15 Comuni"

I più letti della settimana

  • Rapina con spari nella gioielleria del centro commerciale. Presi i banditi

  • Assalto nella gioielleria Stroili: ecco chi sono gli arrestati

  • Colpi di pistola in Largo Concordia: un ferito tra i giovani del sabato notte

  • Settimana corta alla scuola media: "Docenti ignorati". E' scontro

  • Auto si schianta contro palo e travolge veicoli in sosta: grave un giovane

  • Assalto all'alba a un Tir che trasportava tabacchi: ferito il conducente

Torna su
BrindisiReport è in caricamento