Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

Ferito a morte un 44enne, Giuseppe Maldarella. La tragedia si è consumata a poche decine di metri da viale Pola. Arrestato Lorenzo Moro

OSTUNI - Omicidio nella tarda serata di sabato 13 luglio a Ostuni: ferito a morte un 44enne, Giuseppe Maldarella, titolare di un bar del centro storico, nella piazzetta del Monumento ai Caduti. La tragedia si è consumata a poche decine di metri dal centralissimo Viale Pola, al culmine di una lite tra il commerciante e il consuocero Germano Moro e altre persone. Da una prima ricostruzione al vaglio degli agenti del commissariato locale e della Squadra mobile di Brindisi, i fatti si sarebbero svolti presso l'abitazione di Moro, indagato di omicidio Lorenzo Moro, figlio di Germano Moro. Il movente è in fase di compiuto accertamento.

omicidio maldarella ostuni (4)-2

I fatti si sono svolti in una stradina parallela di corso Garibaldi, via D'Azeglio, in prossimità dell'incrocio con via Machiavelli. Sulla chianche dell'antica pavimentazione sono rimaste una clavetta di legno e vistose tracce di sangue. Si presume che la vittima, già colpita gravemente, abbia tentato di recarsi da sola in ospedale, svoltando proprio per via Machiavelli per raggiungere la propria Fiat Punto di colore bianco, che forse era parcheggiata lì o poco più avanti in corso Garibaldi, che però Maldarella ha percorso per poche decine di metri, finendo sul marciapiede in prossimità dell'incrocio con via Fogazzaro.

omicidio maldarella ostuni (5)-2

Poco dopo sono transitate un'ambulanza e un'auto medica dirette in ospedale, che trasportavano un altro paziente, un cittadino africano, e che si sono fermate a prestare il primo soccorso. Ma il commerciante è spirato poco dopo aver raggiunto il nosocomio di Ostuni a bordo di una seconda ambulanza del 118. Nel frattempo. mentre l'area veniva presidiata da polizia e carabinieri, gli agenti del commissariato fermavano i Moro, ma procedevano a tarda notte ad indagare Lorenzo Moro che si trova ristretto in carcere. Il padre presentava a sua volta ferite.

omicidio maldarella ostuni (7)-3

Il traffico nell'intera zona è stato deviato, le strade interessate dalla vicenda sono state transennate e piantonate dai carabinieri della stazione di Ostuni, dalla polizia locale e da personale dello stesso commissariato, per consentire i rilievi alla Polizia scientifica.

omicidio maldarella ostuni-3

La Squadra Mobile e il commissariato di Ostuni stanno ricostruendo la vicenda nei dettagli, sia per inquadrare il ruolo di padre e figlio nello scontro con la vittima, titolare di una caffetteria in piazza Matteotti, che per stabilire quale ruolo abbiano avuto altre persone che pare siano coinvolte nei fatti. Lorenzo Moro è difeso dall'avvocato Vincenzo Lanzillotti di Ostuni, che lo ha assistito nel corso dell'interrogatorio della scorsa notte.

Articolo aggiornato alle 2,30 del 14 luglio 2019

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Ultraleggero pilotato da brindisino si schianta su muretto

  • Tamponamento tra furgone e trattore sulla provinciale: feriti i conducenti

  • “Aste giudiziarie, prove evidenti”: processo immediato per nove brindisini

  • Lite in strada finisce con accoltellamento: un ferito e un arresto

  • Traffico di droga, otto brindisini sotto processo dopo verbali dei pentiti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento