Aggredisce la compagna e si scaglia contro i poliziotti: arrestato

Intervenuti su richiesta della vittima, gli agenti del commissariato di Mesagne hanno posto fine all'aggressione ai danni della donna. Dopo la convalida dell'arresto, emessa la misura del divieto di dimora nel Comune di Mesagne

MESAGNE – L’intervento dei poliziotti non lo ha frenato. Anche in presenza degli uomini in divisa ha inveito contro la compagna, cercando di dare un seguito a un’aggressione che era stata interrotta proprio dagli agenti del commissariato di Mesagne al comando del vicequestore Rosalba Cotardo. L’uomo, un 48enne della provincia di Treviso, è stato arrestato in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale. Successivamente, dopo la convalida dell’arresto, in sede di giudizio diretto, l’arresto è stato sostituito con la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Mesagne.

I fatti risalgono allo scorso 2 dicembre. Intorno alle 00:30, una donna, terrorizzata, chiede aiuto alla polizia, perché il compagno la stava aggredendo. Una pattuglia composta da due agenti in servizio di Volante si reca immediatamente presso l’abitazione. Al momento dell’arrivo dei poliziotti, il 48enne stava ancora inveendo contro la malcapitata. 

Le forze dell’ordine hanno accertato e fotografato i segni della violenta lite tra i due, culminata con l’imbrattamento di muri e lo sradicamento della maniglia della porta di ingresso (verosimilmente per impedire alla donna di fuggire), la rottura del telefonino della donna e graffi sul corpo, anche dell’uomo.

I poliziotti sono riusciti a sedare la lite e ad allontanare l’uomo da quella casa, ma lo stesso vi ha fatto ritorno dopo pochissimi minuti e, noncurante della presenza dei poliziotti, ha ricominciato a scagliarsi contro la donna.  A quel punto è stato bloccato dai poliziotti, che a loro volta hanno subito calci e percosse. Contenere l’uomo non è stato affatto semplice. Lo stesso, in sede di interrogatorio, ha ammesso le sue responsabilità. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    “Ero io quello armato nella gioielleria: pistola vera, ho esploso due colpi in alto”

  • Cronaca

    Comune di Brindisi, nomina dirigente senza selezione: processo per Consales e Carluccio

  • Cronaca

    “Non volevo ucciderlo: gli ho sparato dopo una lite per una ragazza”

  • Cronaca

    Rapinatore solitario in azione nella tabaccheria: fugge con 900 euro

I più letti della settimana

  • Rapina con spari nella gioielleria del centro commerciale. Presi i banditi

  • Assalto nella gioielleria Stroili: ecco chi sono gli arrestati

  • Scontro frontale sulla circonvallazione di Mesagne: un morto

  • Colpi di pistola in Largo Concordia: un ferito tra i giovani del sabato notte

  • Settimana corta alla scuola media: "Docenti ignorati". E' scontro

  • Auto si schianta contro palo e travolge veicoli in sosta: grave un giovane

Torna su
BrindisiReport è in caricamento